I Topi la nuova serie tv di Rai 3 con Antonio Albanese: la trama completa dei sei episodi


Con un po’ di ritardo arriva su Rai 3 ma prima ancora su Rai Play, la nuova serie tv di e con Antonio Albanese. I topi è un prodotto tutto italiano che ci racconta la storia dei latitanti che cercano di vivere una vita “normale” mentre si nascondono per non essere catturati. Ovviamente si tratta di una lettura ironica di quella che è la condizione del latitante, raccontata con sarcasmo e anche in modo surreale da Albanese, che è anche il protagonista della serie. I Topi sbarca nel sabato sera di Rai 3 ma è già disponibile on line sulla piattaforma RaiPlay.

Chi sono i topi? I topi sono i mafiosi moderni e latitanti, che si nascondono dalle forze dell’ordine, spesso sono molto più vicini di quello che si possa pensare ma non si riescono a trovare. Sei puntate, prodotte da Raifiction con Wildside, disponibili già da oggi online su RaiPlay che andranno poi in onda dal 6 ottobre 2018. Il protagonista è Sebastiano (Albanese), un uomo gretto, capo di una famiglia composta da una moglie, Betta (Lorenza Indovina), succube e insignificante, il figlio diciassettenne Benni (Andrea Colombo) che sogna di fare il cuoco, la figlia Carmen (Michela De Rossi) che studia all’università, la zia Vincenza (Clelia Piscitello) accanita scommettitrice e lo zio Vincenzo (Tony Sperandeo), felicemente autorecluso da dodici anni nel bunker, dove coltiva una sola passione: ascoltare Isoradio.

Guardando i sei episodi di questa serie si comprende subito che l’intento sia quello di raccontare in modo ironico la condizione in cui molti boss, veri, vivono. Uno spirito giocoso che offre in modo surreale uno spaccato che esiste davvero. Di recente avevamo visto serie come la storia di Zagaria, di tutt’altro registro. La vita del boss della serie è molto più facile: entra ed esce dal tunnel con grande semplicità, va anche in giro per strada senza che nessuno possa sospettare niente. Tutti gli “stereotipi” che sono però purtroppo reali, vengono raccontati in questa serie marcandoli.

I Topi è sicuramente una serie poco impegnativa, nel senso che non richiede una particolare attenzione al racconto dei contenuti ma invita a riflettere su quella che è la vita di molti latitanti che decidono di fare una vita da topi, una non vita. 

Da non sottovalutare la figura di Betta, la moglie del boss. Spesso le storie di cronaca hanno raccontato di grandi donne che hanno saputo proteggere fino alla morte i lor mariti latitanti senza mai sbagliare un colpo o senza dire una parola di troppo. La moglie di Sebastiano invece pensa di essere molto furba ma in realtà spesso non capisce quello che il marito, che neppure è un tipo così brillante, le chiede. La donna non sa neppure parlare bene in italiano ma pensa di essere particolarmente intelligente.

I TOPI LA NUOVA SERIE DI RAI 3 IN ONDA DAL 6 OTTOBRE: LA TRAMA COMPLETA DEI SEI EPISODI DELLA PRIMA STAGIONE

Sebastiano è un latitante che trascorre le sue giornate nascosto in una villetta del Nord Italia protetto da telecamere, allarmi, recinzioni e bunker.Per non finire in carcere e continuare i suoi traffici, l’uomo condanna così sé stesso e la sua famiglia ad una vita da reclusi nell’ombra, proprio come i topi delle fogne.

Regia Antonio Albanese
Interpreti Antonio Albanese, Nicola Rignanese, Lorenza Indovina, Tony Sperandeo, Michela De Rossi, Andrea Colombo, Clelia Piscitello

Vi raccontiamo quindi tutto quello che succede nella serie I Topi. Se non avete voglia di leggere in anteprima quanto andrà in onda su Rai 3, non continuate!

I TOPI RIASSUNTO COMPLETO PRIMO EPISODIO DAL TITOLO LA FAMIGLIA CALAMARU

Il primo episodio inizia con una famiglia a pranzo: viene fatta una grigliata ma in casa, con le finestre chiuse e le donne si lamentano per la puzza. Sebastiano è il capo famiglia e si confronta o meglio scontra, con la figlia e con il figlio. Non vuole che a tavola si stia con il cellulare e vuole che ci sia il massimo rispetto per lui. Peccato che questo primo momento di silenzio della narrazione venga interrotto da una canarino in gabbia. Per non essere disturbato, l’uomo apre la gabbia e lo fa volare via. Dopo il canarino però inizia a suonare il cellulare della zia che decide di andare a rispondere nonostante il divieto del boss. La donna non parla però con la sua amica al telefono ma fa una scommessa.

La pace momentanea si interrompe quando si sente suonare il citofono. Il boss deve scappare nel suo bunker per nascondersi. Ad attenderlo nel bunker c’è anche lo zio che però non vuole salire in casa. Sebastiano viene chiamato da sua moglie in casa, sbaglia cuniculo ed è tutto pieno di ragnatele. Il pranzo può ricominciare.

La famiglia pensa a degli esami da fare per scoprire le condizioni di salute dello zio. Dovrebbe essere curato ma lo zio Vincenzo non vuole uscire dal tunnel. Pare che non ami la famiglia Calamaru. Questa famiglia viene chiamata di “ricchiuni” perchè parlano correttamente in italiano e mangiano la carne con le posate. Il citofono suona di nuovo e Sebastiano torna nel bunker.

Lo zio nel tunnerl non fa altro che lamentarsi e ascolta la radio. Il fidanzato di Carmela è venuto a prendere la ragazza. Il giovane non piace molto alla famiglia perchè vuole studiare e andare all’università. Intanto fuori di casa viene celebrata la processione. La Madonna indossa gioielli e pora la pelliccia. Si ferma proprio davanti casa di Sebastiano con una sorta di inchino. L’uomo chiede quindi alla moglie di rimproverare il prete. Al boss arrivano anche dei pizzini da interpretare. Il figlio di Sebastiano chiede informazioni su altri boss che collaborano con suo padre.

Il figlio di Sebastiano non sembra avere nulla a che fare con la famiglia del boss. Parla perfettamente italiano, prepara frullati ecosolidali, è proprio il tipico ragazzo del Nord Italia…Quando Carmela torna a casa ha sul collo un succhiotto. La ragazza vuole farsi chiamare Carmen e dice di essere fidanzata con il figlio maschio della famiglia Calamaru. Sebastiano spiega a sua figlia i motivi per i quali non può stare con quel ragazzo: la famiglia Calamaru sta cercando da anni lo zio. Il boss deve uscire di casa e si traveste. Il latitante vestito da donna si prepara per incontrare i suoi complici.

Sebastiano però non va dai complici, va al cimitero da sua madre. Parla della scelta di Carmela di sposare un Calamaru. Dalla tomba spunta però un suo complice, è tutta una messa in scena per parlare con l’uomo che vive nascosto al cimitero. La conversazione si sposta nel bunker dell’altro latitante. Decidono di fare un giro e incontrano diverse persone tutte nascoste nei vari bunker.

Tra le altre cose, di fronte a Sebastiano si apre un armadio pieno di salumi e insaccati.

I TOPI RIASSUNTO COMPLETO SECONDO EPISODIO DAL TITOLO CIMICI E INSETTI

Nel secondo episodio della serie I Topi, Sebastiano dovrebbe entrare in casa ma il bunker non funziona quindi sua moglie deve chiamare qualcuno a sistemare il tutto. Il boss quindi non può fare altro che tornare nel suo bunker dallo zio Vincenzo.

Il fabbro arriva a casa e non vuole neppure essere pagato, si rende conto di essere nella casa di un latitante. La zia intanto continua a scommettere. Anna dice a suo marito che può salire. La donna pensa che ci siano delle cimici messe dal falegname e la sua intuizione sembra essere giusta. La famiglia quindi si ritrova nel bunker dello zio per parlare di quanto sta succedendo.

Anna spiega che si è allontanata solo per fare un caffè e forse in quel momento l’uomo ha messo le cimici. La famiglia organizza un piano.

Mentre ci si sforza a capire chi sia il fabbro che avrebbe messo le cimici, Carmen rivela che il suo fidanzato si chiama Tancredi e viene presa in giro dal resto della famiglia. Quando qualcuno suona alla porta, sono costretti a tornare tutti dentro casa e far finta di nulla. Arriva il giovane sacerdote che chiede alla famiglia se vuole partecipare alla raccolta fondi. La zia elargisce la sua offerta. Intanto in casa si cercano le cimici.

Lo zio Vincenzo ipotizza la costruzione di un tunnel per andare al mare. Sebastiano però gli dice che non è fattibile. Continuano le intercettazioni nella casa del latitante ma la cimice alla fine viene trovata e i poliziotti non hanno ascoltato nulla di importante.

Betta incontra le sue amiche per una partita di carte come fa abitualmente. Le amiche di Betta pensano che lei sia vedova. Sebastiano incontra il suo amico nel negozio di pellicce. Entrambi concordano sul fatto che le cimici non siano state messe dei Calamaru e cercano di capire chi possa esser stato.

I boss della zona partecipano a una riunione, ovviamente segreta. C’è anche Sebastiano. I capi famiglia rimproverano due membri della cerchia per il fatto che i loro figli si frequentino senza aver avuto il permesso. Sebastiano, sapendo che sua figlia sta facendo lo stesso, cerca di difendere  i giovani. Poi riporta l’argomento sulle cimici. La serata va avanti tra barzellette e poesie.

I TOPI RIASSUNTO COMPLETO TERZO EPISODIO DAL TITOLO LA DARSENA

Nel terzo episodio della serie I Topi Sebastiano si diverte a giocare con un robottino per pulire il giardino dalla sua finestra. Nel frattempo a casa sua viene fatta la bonifica per le cimici. La zia riceve in regalo un ricevitore che le permetterà di scoprire se in casa ci sono altre cimici.

Sebastiano deve parlare con sua figlia del fidanzamento con Tancredi ma proprio mentre inizia il discorso suonano alla porta. Tornano a casa Betta e suo figlio. Carmela gli rivela che la storia con Tancredi è finita perchè lui è andato a fare affari in Germania e quindi si sono lasciati. Il figlio di Sebastiano continua con i suoi esperimenti culinari ma non viene compreso dai suoi genitori che non apprezzano le sue preparazioni. Betta ha trovato un altro pizzino. Continuano gli incontri con gli altri boss. Si parla della costruzione della darsena. Il geometra pensa che non sia una buona idea e manifesta il suo disappunto, è pronto a dissociarsi. L’uomo protesta dicendo che non si può fare, per punizione viene lasciato nudo nella cella. Sebastiano e il suo socio vogliono che la darsena venga fatta.

Il giovane figlio di Sebastiano viene ripetutamente umiliato per i suoi esperimenti in cucina. E’ un ragazzo incompreso. Sebastiano deve parlare con suo zio del villaggio e della darsena. Deve essere più corta. Lo zio ha detto da subito che la Darsena sarebbe stata troppo lunga. Poi cerca la soluzione. Zio Vincenzo continua a dire che vuole il suo tunnel per andare al mare. Il latitante continua a fare le sue visite al cimitero per incontrare i suoi compari. Le amiche di Betta organizzano un viaggio e si preoccupano della gelosia dei mariti. Sebastiano cerca consigli per il problema della Darsena con i messaggi che arrivano dal carcere. Carmen annuncia che tra un mese si laureerà. Ma in famiglia sono tutti entusiasti tranne suo padre.

I TOPI RIASSUNTO COMPLETO QUARTO EPISODIO DAL TITOLO LA LAUREA

Nel quarto episodio della serie Betta si prepara a ricevere le sue amiche in casa per una festa ma suo marito la mette in guardia: alle 23 si deve finire perchè lui non può stare nel bunker con lo zio. Una delle amiche di Betta ha scoperto che suo marito la tradisce .

Sebastiano immagina il giorno della laura di sua figlia: ci sarà. In casa le amiche di Betta danno le gocce all’amica tradita, la signora Luisa che si addormenta poi sul divano di casa. Sebastiano quindi deve dormire con lo zio. Scopre quindi che Vincenzo russa e informa la famiglia che è necessario una visita.

La data della laurea di Carmen è stata fissata. La ragazza dice che vuole andare all’estero dopo gli studi. Sebastiano invece vuole ordinare un vestito nuovo per andare alla discussione della tesi di sua figlia. Va quindi insieme a un altro boss da un sarto che bendato, deve prendere le misure.

Sebastiano misura l’abito e sembra che tutto stia andando bene. Il giorno della discussione della tesi di Carmen, Sebastiano e lo zio restano nel bunker mentre suo fratello registra in diretta tutto quello che sta succedendo, mentre  professori guardano scioccati quello che succede. L’abito di Sebastiano non è perfetto: le maniche infatti sono molto lunghe. Alla fine della discussone della tesi Betta scoppia a piangere.

 

I TOPI RIASSUNTO COMPLETO QUINTO EPISODIO DAL TITOLO IL GIOVANE MAGISTRATO

Il quinto episodio si apre con una riunione dei boss. U Stortu dedica una poesia a Carmen per la sua laurea e invita tutti a fare i complimenti per la ragazza.

Viene presentato un uomo tedesco che ha anche a che fare con il mondo della ristorazione. La riunione inizia con le varie idee: da una tv locale a dei trasporti particolari.

Nel gruppo c’è anche l’ex sindaco che propone di trasformare la cittadina in una comunità locale. Il senatore ha una nuova idea: far lavorare la figlia di Sebastiano per contrabbandare la droga. Le vuole far ottenere un visto diplomatico in modo che abbia modo di lavorare in tutto il mondo. Sebastiano però non sembra essere interessato a questa proposta. Sebastiano invece propone  di creare una associazione anti mafia, dando la cittadinanza onoraria a qualche personaggio noto. Magari una associazione in difesa delle donne.

Carmen torna a casa con il suo fidanzato che entra di nascosto dal cancello di casa e continua a baciarla. Tutta la famiglia assiste quindi alla scena. Sul più bello arriva anche Sebastiano che non capisce chi sia quell’uomo. Sebastiano vuole sapere chi è questo ragazzo. Si tratta di un giovane avvocato che sogna di diventare magistrato. La famiglia convoca una riunione per capire cosa fare con il fidanzato di Carmen. Sebastiano cerca di spedire sua figlia all’estero per allontanarla dal suo nuovo fidanzato. Carmen fa la valigia e se ne va di casa.

I TOPI RIASSUNTO COMPLETO SESTO EPISODIO DAL TITOLO FINALMENTE IL MARE 

Nel sesto episodio de I Topi, Sebastiano cerca di capire cosa può fare con sua figlia. Chiede aiuto allo Stortu e poi va via cercando di capire cosa possa fare per risolvere questo problema ma non è semplice.

Alla fine Carmen torna a casa e Sebastiano le fa le sue scuse ma il discorso non convince la giovane che comunque dice a suo padre di volergli bene.

Proprio quella stessa notte a casa arriva la Polizia. Mentre gli agenti citofonano, in casa scatta l’allarme in modo da poter dare a Sebastiano la possibilità di nascondersi nel suo bunker.

In casa intanto inizia la perquisizione mentre tutta la famiglia nega la presenza di altre persone. In casa va avanti la perquisizione ma non sembra trovarsi nulla. Zio Vincenzo è convinto che sia stato qualcuno a fare una segnalazione. La polizia ha scoperto il tunnel principale. Sebastiano e lo zio quindi devono scappare. Dopo anni Vincenzo lascia il bunker ma non si sente molto bene. I due nascosti in macchina vengono portati lontano. Lo zio vuole andare al mare e così viene accontentato. I poliziotti si sono persi nel tunnel e chiedono aiuto ai loro colleghi. La macchina viene fermata a un posto di blocco dai Carabinieri. Uno di loro è foggiano e lo Stortu familiarizza. Il Carabiniere lo invita al ristorante a mangiare del pesce. I due vanno insieme al ristorante ma quando escono il carabiniere sente dei rumori strani dal cofano. Nico gli dce che sono animali da pelliccette e alla fine non viene seguito. La fuga verso il mare prosegue. Mentre i latitanti sono al mare, i poliziotti, tramite il tunnel, sono arrivati nel Sud Tirol.

Questo  è il finale della serie.

Il primo episodio de I Topi andrà in onda il 6 ottobre 2018 alle 21,40 su Rai 3. Ogni episodi dura circa mezzo’ora.

Leggi altri articoli di Fiction e Serie TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close