Il silenzio dell’acqua ultima puntata: il drammatico finale con il nome dell’assassino


Si è conclusa la prima stagione de Il silenzio dell’acqua la serie di Canale 5 con Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini. Come speravamo, nell’ultima puntata della fiction di Canale 5 in onda ieri 24 marzo 2019, il nome dell’assassino di Laura è venuto allo scoperto. C’è voluto un po’ ma alla fine ogni tassello di questo puzzle è andato al suo posto. Avevamo provato anche noi nei giorni scorsi a ipotizzare come potesse finire e dobbiamo ammette che ci abbiamo preso solo in parte.

Ma qual è stato il finale della serie tv Il silenzio dell’acqua? Ve lo raccontiamo nel nostro riassunto dettagliato, eccolo per voi.

IL SILENZIO DELL’ACQUA ULTIMA PUNTATA: ECCO CHI E’ L’ASSASSINO DI LAURA

La puntata si apre con un nuovo sospettato: tutti pensano che a uccidere Laura sua stato don Carlo. Lo pensano perchè il prete ha accompagnato la ragazza dal ginecologo, perchè c’e’ quel video durante il quale la ragazza dice di voler tenere il bambino. Ma in realtà Carlo non ha nulla a che fare con questa storia. Sceglie di raccontare la sua verità ad Andrea, che ascolta le parole del prete. Carlo gli dice che Laura aveva un amante, un uomo più grande ma lui non sa di chi si tratta. E questa persona probabilmente non voleva che lei tenesse il bambino.

Andrea e Luisa vogliono credere alle parole di Don Carlo e decidono di provare a capire che cosa succedeva nella vita di Laura. Andrea immagina che la chiave di questa soluzione sia nel passato e non sbaglia. Oggi Laura è la copia di Anna e c’è in paese un uomo che ha rinunciato a lei pur di amarla, è Giovanni. Il padre di Grazia rifiuta ogni accusa e nega di aver avuto una relazione con Laura. Grazia si mette subito dalla sua parte e dice di credere a lui.

Nel frattempo succede qualcosa di molto particolare. L’acquario di Laura si rompe. Grazia e Matteo se la prendono con Don Carlo. Il ragazzo riempie il prete di botte. Mentre Anna trova dei bigliettini nell’acquario, Giovanni scrive una lettera di addio. Si prende tutte le colpe: dice di esser stato l’amante di Laura e di averla poi uccisa. Anna legge i bigliettini e scopre che l’uomo era l’amante di sua figlia.

Il caso è quindi chiuso. La soluzione è sempre stata a portata di tutti. Ma in realtà Andrea, mentre rimette a posto le foto di Laura, e Luisa prepara i bagagli per lasciare il piccolo paesino, scopre qualcosa. Si ricorda dei segni sul braccio di Laura e pensa a quel braccialetto che portava. Scopre che è stata Maria a comprarlo e pensa che sia stata lei, dopo aver scoperto la tresca di suo marito, a uccidere la ragazzina. Maria viene arrestata e confessa.

Andrea si offre di ospitare Grazia a casa sua, insieme a Matteo. A cena però la ragazza chiede di poter andare a casa. Andrea parla di questo bracciale e Matteo gli dice che è stata Grazia a regalarlo a Laura, non Maria. Il poliziotto quindi capisce che è Grazia l’assassina. La ragazzina nel frattempo ha raggiunto la casa di Anna per ucciderla. Andrea arriva in tempo e la ferma. Grazia confessa tutto: sapeva che suo padre aveva una amante ma non avrebbe mai pensato che fosse Laura. E così quando lo ha seguito e ha scoperto tutto, ha anche scoperto che Laura era incinta e ce avrebbe rovinato la sua famiglia. A quel punto l’ha uccisa. 

IL SILENZIO DELL’ACQUA ULTIMA PUNTATA: DOVE RIVEDERE IN STREMING LA PUNTATA DEL 24 MARZO 2019

Potrete rivedere l’ultima puntata de Il silenzio dell’acqua su Mediaset Play il sito ufficiale di Mediaset. 

Leggi altri articoli di Fiction e Serie TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close