Mentre ero via la nuova fiction di Rai 1: tutto quello che c’è da sapere dalla trama al cast


Parte domani, 28 marzo 2019, la nuova fiction di Rai 1 dal titolo Mentre ero via. In questi ultimi giorno abbiamo visto diversi promo in tv con le prime anticipazioni della serie che vede protagonisti Vittoria Puccini e Giuseppe Zeno. Un cast di attori eccellenti quello della nuova fiction di Rai 1 che punta a conquistare una media di ascolti in linea con i numeri della prima serata della rete ammiraglia, non meno di 5 milioni di spettatori quindi! Un nuovo giallo quello che arriva nella prima serata di Rai 1. Dopo il giovedì dedicato alle suore, con la quinta stagione di Che Dio ci aiuti, adesso si cambia musica. Di che cosa parla Mentre ero via e che storia ci racconta? Lo scopriamo con le nostre anticipazioni. Oggi infatti vi raccontiamo tutto quello che c’è da sapere sulla serie Mentre ero via.



MENTRE ERO VIA LA NUOVA FICTION DI RAI 1: TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

Vi parliamo quindi della nuova serie che inizia il 28 marzo 2019 con la prima delle sei puntate. Saranno sei le serate in compagnia di Vittoria Puccini e Giuseppe Zeno che sono solo due dei bravissimi attori che fanno parte del cast di questa serie.

Gli autori di Mentre ero via, sono gli stessi di Un’altra vita e Sorelle per cui la Rai si aspetta davvero altri record di ascolti nella prima serata.

Coprodotta da Rai Fiction ed Endemol Shine Italy, la serie è scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta e diretta da Michele Soavi. In sei puntate si racconta il percorso di riappropriazione della memoria, degli affetti e della propria immagine, sia pubblica che interiore, di una donna a cui vengono attribuite numerose colpe, con cui dovrà scendere a patti.

MENTRE ERO VIA SU RAI 1: LA STORIA DELLA NUOVA FICTION

Anche in questa serie il tema è quello della rinascita femminile. Protagonista della vicenda, ambientata a Verona, è Vittoria Puccini, al suo fianco Giuseppe Zeno e un nutrito cast di attori di prim’ordine come Stefania Rocca, Francesca Cavallin, Flavio Parenti, Carmine Buschini, Antonia Fotaras, Anna Melato e Mariano Rigillo. Una formula che fonde l’investigazione psicologica con la suspense, le dinamiche del desiderio, i numerosi colpi di scena in un romanzo femminile e famigliare, con al centro un personaggio fragile e allo stesso tempo coraggioso, volitivo, contemporaneo. Di notte, in una villa sul Lago di Garda, si consuma una tragedia che ha le sembianze di un dramma della gelosia. Monica Grossi (Vittoria Puccini), una bellissima e facoltosa donna alle soglie dei quarant’anni, è testimone di una brutta colluttazione in cui perdono la vita il marito, Gianluca Grossi (Paolo Romano), manager dell’azienda farmaceutica di famiglia, e Marco De Angelis (Ugo Piva), avvocato con cui la donna intesseva una relazione clandestina. Monica si risveglia dal coma dopo quattro mesi: è rimasta vittima di un incidente mentre scappava dalla villa, nel disperato tentativo di allontanarsi dalla scena del crimine. Ma adesso la sua memoria è ferma a otto anni prima, al giorno della nascita del suo secondogenito Vittorio jr. (Riccardo Antonaci). Di lui Monica non ricorda quasi nulla, non le pare vero di ritrovarlo già cresciuto. Sembra che Monica abbia azzerato una parte importante della sua vita, inclusa la presenza di Marco e di quel sentimento proibito di cui tutti le parlano e che l’ha portata a tradire per sempre i suoi cari. Riccardo (Flavio Parenti), fratello di Gianluca, è il primo a dichiararle il suo odio: la ritiene l’unica responsabile del disastro che ha sconvolto la loro famiglia. L’accaduto ha creato un certo scalpore in città, con gravi ripercussioni sulla rispettabilità dei Grossi e sulla reputazione di Monica. Il suocero, Vittorio Grossi (Mariano Rigillo), che già la soffriva considerandola un’arrampicatrice sociale, si rifiuta di accoglierla nuovamente in casa. La figlia Sara (Antonia Fotaras), adolescente fragile con cui Monica ha sempre avuto un rapporto conflittuale, è ancora molto provata dalla morte del padre e non riesce a perdonarla. La stessa Barbara (Francesca Cavallin), sorella di Gianluca e amica storica di Monica prima di diventare sua cognata, non capisce come abbia potuto nasconderle un tale segreto. Monica non si riconosce nella descrizione che fanno di lei le persone vicine: una donna egocentrica, adultera, anaffettiva con i figli e interessata solo all’etichetta e all’alto tenore di vita, tra vestiti costosi e serate mondane, consumato nella buona società veronese. La Monica di cui tutti parlano, per lei è un’estranea. Con l’amorevole sostegno della psicologa Caterina Liguori (Stefania Rocca), Monica s’impegna in un difficoltoso processo di recupero della memoria e dell’identità: un percorso imprevedibile e ingannevole, pieno di sogni, allucinazioni e falsi condizionamenti.

Appuntamento quindi a giovedì sera con la prima puntata di Mentre ero via.

MENTRE ERO VIA IL CAST: ECCO GLI ATTORI PROTAGONISTI DELLA SERIE DI RAI 1

Il cast artistico: Vittoria Puccini Giuseppe Zeno Flavio Parenti Francesca Cavallin Antonia Fotaras Riccardo Antonaci Carmine Buschini Mariano Rigillo Paolo Romano Ugo Piva Camilla Semino Favro Anna Melato

e con la partecipazione di Stefania Rocca nel ruolo della Dott.ssa Caterina Liguori

Leggi altri articoli di Fiction e Serie TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close