Amici 10: Diana del Bufalo eliminata ingiustamente

 

Nella terza puntata del serale di “Amici 10” è stata Diana del Bufalo a dovere abbandonare la scuola di Maria de Filippi.  Ieri sera ha vinto la squadra bianca e alla fine, anche questa volta, si è dovuto ricorrere al confronto tra tutti i componenti della squadra blu per decidere chi fosse meno idoneo a rimanere.

Tutti dispiaciuti per la sua uscita, primo fra tutti Platinette che non ha gradito la decisione degli esperti regalando ai telespettatori uno strano spettacolo. Il noto personaggio ci ha da tempo abituato alla sua eccentricità ma l’effetto è stato davvero particolare quando la conduttrice ha annunciato il nome dell’eliminato e lui, in un gesto di stizza e di rifiuto, si è tolto la parrucca e la giacca mostrando non di certo una bella immagine prima di avviarsi dietro le quinte,

Con un lieve imbarazzo la de Filippi lo ha richiamato, questa volta con il suo vero nome, Mauro, chiedendogli di rientrare e spiegare il motivo della sua evidente rabbia. Quelli erano gli ultimi minuti di spettacolo per Diana, dopo un percorso durato alcuni mesi all’interno del talent “Amici”, ed è su di lei che bisognava concentrare l’attenzione.

Platinette ha poi commentato quanto ingiusta fosse l’eliminazione di Diana, che di certo meritava la finale per la sua bravura considerata a 360°. Un’artista capace di poter lavorare anche in televisione, questo è l’augurio che Maria de Filippi ha rivolto alla cantante, complimentandosi con lei e ringraziandola della sua partecipazione, fermo restando che le sue qualità sarebbero perfette anche all’interno di un musical.

In lacrime alcuni compagni, anche della squadra avversaria, così come la sua insegnante, Maria Grazia Fontana. Infine, l’ultimo abbraccio con l’adorato Rudy Zerbi e poi l’applauso generale per un talento che molto probabilmente rivedremo presto.

Stefania Longo

Seguici anche su Instagram

One response to “Amici 10: Diana del Bufalo eliminata ingiustamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.