Ascolti tv ieri 26 aprile 2011, L’isola dei famosi batte Ris Roma 2 e Montalbano


E finalmente vittoria fu: lo scettro di regina della serata va all’Isola dei famosi 8 che ieri sera 26 aprile 2011 ha vinto la gara degli ascolti. Il reality di rai 2 batte così la fiction Ris Roma 2- Delitti Imperfetti, in onda su canale 5, e la replica del Commissario Montalbano. Simona Ventura per la prima volta in questa ottava edizione si conquista l’affetto di una porzione di pubblico maggiore e si porta a casa un buon risultato, in termini di ascolto, per chiudere bene. Stando ai dati auditel la finale dell’isola dei famosi 2011 è stata più vista di quella dello scorso anno. Insomma una buona soddisfazione dopo un inizio diesel. Ma cosa proponeva ieri la concorrenza? Bhè c’era di che scegliere…

Su rai 1 infatti Il Commissario Montalbano non ha ottenuto il solito successo e neppure Ris Roma 2 ha fatto il massimo. Stesso discorso vale per Ballarò. Diciamo che analizzando i dati degli ascolti tv di ieri emerge un calo anche perchè molto probabilmente ieri ancora in molti italiani erano in viaggio o comunque non hanno acceso la tv! La vittoria dell’isola resta in ogni caso ma sicuramente il numero di telespettatori a casa era più basso del solito.

Ma vediamo nel dettaglio cosa hanno scelto i telespettatori ieri.

Questa la scheda completa dei dati auditel relativi agli ascolti tv di ieri 26 aprile 2011:

4.842.000 di telespettatori e il 21,90% di share per la finale dell’isola dei famosi 8.

Il Commissario Montalbano è stato visto da 4.749.000 telespettatori con uno share del 16,17%.

Media di 4,5 milioni di spettatori per Ris Roma 2- Delitti imperfetti su canale 5.

Su rai 3 Ballarò è stato visto da 3.890.000 di spettatori con uno share del 13,75%.

Harry Potter e il calice di fuoco è stato seguito da 2.257.000 telespettatori con uno share dell’8,67%.

Su rete 4 Lo chiamavano bulldozer con Bud Spencer ha registrato 1.882.000 di spettatori, 6,77% di share.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.