Le Iene anticipazioni, stasera con novità e ospiti

Le Iene torna stasera su Italia 1 con Ilary Blasi, Luca Argentero, Enrico Brignano, ospiti e vecchie iene.

Le anticipazioni su quella che sarà la nuova edizione de Le Iene girano da tempo sul web; in tv nelle ultime settimane abbiamo visto i simpatici siparietti tra una pubblicità e l’altra, ma solo stasera scopriremo se davvero il nuovo trio funzionerà a meraviglia.

I pronostici prevedono che il pubblico apprezzerà molto l’ingresso del bellissimo e bravissimo Luca Argentero e del simpatico ed inimitabile Enrico Brignao, ma Luca e Paolo sono davvero difficili da sostituire. Con Ilary Blasi hanno rappresentato per lungo tempo la parte forte di tutte le edizioni del sempre seguitissimo programma, la sfida sarà dura da portare a termine.

Luca ha firmato con Mediaset solo per otto puntate, mentre l’impegno di Enrico è ben più ampio. Per l’affermato comico ben due anni di impegno nei quali non solo affiancherà la Blasi ma realizzerà anche uno show tutto suo e reciterà ancora una volta vestendo i panni del maggiore de Fratelli detective.

Ma passiamo alle altre anticipazioni della serata del prime time su Italia 1 e scopriamo che le due iene più famose, Enrico Lucci e Giulio Golia, sono entrambi pronti ai loro posti per inseguire, tormentare e scoprire il possibile e l’impossibile. Nella prima puntata in onda stasera Enrico Lucci si occuperà di Piero Marrazzo, incontrato ad un dibattito politico, mentre Giulio Golia seguirà il caso dei prezzi troppo alti dei servizi di pompe funebri a Casoria, vicino Napoli.

Dopo la paura del malore accusato all’improvviso, Le Iene assume per una puntata Pippo Baudo… poi ancora il racconto di altri scandali, la visione di filmati hot tristemente reali, e denunce su denunce.

L’appuntamento è per stasera su Italia 1 e poi domani per scoprire gli ascolti tv.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.