Ottimi ascolti per Quarto Grado: qualità e professionalità per il programma di Rete 4

Sarà stato anche il flop di Forte Forte Forte. Ma va detta una cosa, a dire il vero noi lo diciamo già dallo scorso anno. Quarto Grado è un programma ben fatto che ha deciso di prendere una piega diversa rispetto al passato pagando anche in parte le conseguenze delle scelte, iniziando da quella del conduttore ( Nuzzi paga probabilmente la mancata empatia con il pubblico a casa, con parte di esso). Non si può discutere sicuramente della professionalità di tutti i giornalisti e della redazione del programma di Rete 4, ci possono essere inconvenienti della diretta, piccoli errori e qualcosa di ingigantito ma si sa, gli ascolti si fanno anche così. Ma non dimentichiamo un pò di cose: l’avvocato di Bossetti ha scelto lo studio di Rete 4 per parlare del famoso dna mitocondriale ( nonostante poi qualcuno su Canale 5 abbia fatto finta di dimenticarlo dicendo “quindi noi siamo i primi a dare la notizia” pessima figura davvero pessima). I giornalisti di Quarto Grado sono stati i primi a mostrare il video che potrebbe aver ripreso Amanda Knox la sera dell’omicidio di Meredith, video ripreso dalle testate giornalistiche di tutto il mondo.

Insomma il lavoro dei giornalisti di Quarto Grado è egregio nonostante lo ribadiamo, a volte ci siano state delle cose che non abbiamo gradito ( vedi ad esempio la Mura che si presenta a casa dei genitori di Elena Ceste per dire che è stato ritrovato un cadavere e non spegne la telecamera quando si rende conto che i due poveri genitori non lo sanno ancora). Diciamo le cose positive come diciamo anche quelle negative e non possiamo fare a meno di non renderci conto che spesso la voglia di competizione anche nel confronto degli altri programmi porta magari a prendere strade piene di fosse. Se proprio dovessimo trovare qualcosa che non ci piace è proprio questo voler sembrare sempre i primi della classe ma del resto ci siamo abituati visto che è lo stesso atteggiamento che tutti i mercoledì ha Federica Sciarelli in quel di Chi l’ha visto.

Ma perchè stiamo parlando proprio oggi di Quarto Grado? Andiamo a memoria e non ci sembra che in questo anno ci sia stata una puntata con ascolti più alti: 2.344.000 telespettatori per uno share dell’11,42%. Un ottimo risultato. Aiuta sicuramente il disastro di Rai 1 ma anche i recenti eventi di cronaca, con l’arresto di Michele Buoniconti, il marito di Elena Ceste per esempio. I complimenti vanno quindi a Gianluigi Nuzzi e ad Alessandra Viero oltre che all’intera squadra di Quarto Grado: dai giornalisti agli autori passando per gli opinionisti.

Seguici anche su Instagram

One response to “Ottimi ascolti per Quarto Grado: qualità e professionalità per il programma di Rete 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.