Annalisa debutta come conduttrice: Tutta colpa di Einstein-Quelli del Cern sbarca su Italia 1


Chi segue con passione Amici sa bene che una delle cose che ha caratterizzato la permanenza di Annalisa Scarrone nella scuola è stata anche la “sottolineatura” del fatto che una ragazza giovanissima come lei fosse laureata in fisica. E in effetti nei primi giorni di scuola oltre che per la sua voce favolosa, i capelli rossi, Annalisa aveva lasciato il segno per la sua laurea. Della serie: ma se hai una laurea in fisica perchè vuoi sfondare nel mondo dello spettacolo? Oggi abbiamo una risposta: Annalisa continua a stupirci, oltre che come cantante l’abbiamo vista al cinema come attrice ma adesso sta per arrivare in tv nel ruolo di conduttrice.  Al via, domenica 13 dicembre, in seconda serata su Italia1, “Tutta colpa di Einstein – Quelli del Cern” prodotto dalla DueB Produzioni di Luna Berlusconi. Un viaggio in tre tappe al CERN, il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle.

A raccontare l’incontro con le giovani eccellenze italiane che lo popolano sarà Annalisa, cantautrice e interprete raffinata ma anche artista laureata in fisica.

UNA NUOVA AVVENTURA PER ANNALISA: DOPO LA MUSICA CI SONO LA FISICA E LA TV

Annalisa, dopo Sanremo, un disco “Splende” che ha ottenuto importanti riconoscimenti, un tour estivo tutto esaurito e un ruolo di attrice in un film di Natale, si appresta a debuttare anche in un programma tv, nel quale, parlerà di un’altra sua grande passione: la fisica.

Che cosa spinge un giovane neo diplomato a studiare fisica? A suo tempo cosa aveva spinto Annalisa verso la laurea in questa disciplina? E cosa ancora di quella curiosità le è rimasta? Cosa rappresenta per lei, per un giovane aspirante scienziato, ma anche per un qualunque persona curiosa e sperimentatrice, il CERN? Dopo sei mesi di attesa, Annalisa, ha ricevuto la risposta affermativa di poter visitare il CERN di Ginevra e raccontare, attraverso una serie di incontri con chi ci studia e ci lavora, come funziona il più grande centro di fisica delle particelle al mondo. Il luogo dove si indaga l’origine del mondo. E la scienza, in casa sua, col papà matematico, è un “affare” di famiglia.


10 OKAttraverso Annalisa seguiremo l’organizzazione della missione “Annalisa to CERN”, la preparazione e racconteremo il suo viaggio “scientifico”, come fosse un vero e proprio diario di bordo.

La accompagneremo in auto, partendo dalla Liguria a quel punto preciso fra Svizzera e Francia che ha dato inizio al concetto di Europa. Sbarcheremo al Campus del CERN, avventurandoci nel labirinto di vie in francese che si chiamano, non a caso, con i nomi dei grandi fisici (route Pauli, route Wu, route Bakker, route Marie Curie).

Annalisa incontrerà alcuni esponenti della comunità italiana fra i Summer Student, neolaureati di tutto il mondo impegnati dalle 8 alle 13 settimane in vari esperimenti, spiegandoci la loro esperienza, aspettative, sogni di ragazzi e di giovani scienziati.


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close