Cristina e Benedetta Parodi: è polemica sui loro compensi per Domenica IN


E’ grande polemica sulla nuova edizione di Domenica IN che a quanto pare non piace a molti spettatori, anche se gli ascolti della seconda puntata ( pur restando inferiori alle aspettative) sono cresciuti. Ed è polemica anche sulle conduttrici, Cristina e Benedetta Parodi e su quelli che sarebbero i loro compensi per il lavoro a Domenica IN. Il Fatto Quotidiano ha pubblicato un articolo dove si leggono quelli che sarebbero i compensi delle due sorelle Parodi. Secondo Il Fatto, Cristina guadagnerebbe 25 mila euro a puntata (775 mila euro annui), 12 mila a puntata (372 mila euro annui) invece per Benedetta. Queste cifre però sono state smentite dalla conduttrice che ha deciso di dire la sua sui social, anche se non è stata di molte parole, ha infatti usato twitter per commentare queste notizie, che a quanto pare, sono prive di fondamento: 

ECCO IL TWEET DI CRISTINA PARODI CHE SMENTISCE L’ARTICOLO DEL FATTO QUOTIDIANO

Nessun commento invece è arrivato da parte di Benedetta Parodi. 

Sui social si fa notare che anche altre testate giornalistiche hanno riportato le stesse cifre per quelli che sarebbero i guadagni della conduttrici.

Ma si fa notare anche che queste cifre, qualora fossero reali, non sarebbero affatto scandalose se si considera l’impegno che viene messo nel programma e la durata del programma che terrà le due sorelle Parodi impegnate fino a maggio. Intanto in casa Rai 1 si cerca di lavorare alla nuova Domenica In per limare qualcosa, modificare un format che potrebbe migliorare e riuscire a convincere un’altra piccola fettina di pubblico. Le due sorelle Parodi, riusciranno a compiere la loro missione? Intanto oggi alle 14 andrà in onda la terza puntata di Domenica In di questa edizione, vedremo che cosa succederà!

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo