A Portobello Antonella Clerici porta la sua Prova del cuoco: nostalgia canaglia?

Quando avete sentito partire la musichetta con “Sono le tagliatelle di nonna Pina” avete respirato anche voi la stessa energia e allegria che si respirava a La prova del cuoco quando Antonella Clerici era al timone del programma di Rai 1? La conduttrice continua a dire che sa di aver fatto la scelta giusta  lasciando il programma del mezzogiorno ma poi ci ricasca. E commenta con frasi nostalgiche l’addio al suo programma inforcando il grembiule e facendo diventare per una sera Portobello la sua Prova del cuoco. Non è una sorpresa per noi che vi avevamo annunciato la presenza di Alessandra Spisni a Portobello ma diventa qualcosa di diverso anche grazie alle presenza di Mauro Improta e non solo. Ma fermiamoci per un secondo al bancone. Si cucina: con la scusa del sondaggio tra il ragù alla bolognese e il ragù napoletano, la conduttrice porta su Rai 1 la sua Prova del cuoco ricordandoci quelli che erano i punti di forza di un programma che oggi non esiste più, almeno per come ce lo ricordiamo. Allegria, spensieratezza, commenti anche divertenti e doppi sensi che da sempre, hanno reso i programmi della Clerici frizzanti al punto giusto. Mauro Improta e Alessandra Spisni, due dei più amati protagonisti de La prova del cuoco ci ricordano come si cucinava fino a qualche mese fa nelle cucine di Rai 1. E la Clerici, con il suo grembiule rosa coloratissimo e pieno di brillantini ci riporta indietro nel tempo, un tempo che però non esiste più.

 A PORTOBELLO ANTONELLA CLERICI PORTA LA SUA PROVA DEL CUOCO 

Ma non finisce qui perchè la Clerici ci mette il carico più pesante. Saluta Elisa Isoardi e ricorda a tutti l’appuntamento su Rai 1 con La prova del cuoco ma poi, come se già la Spisni e Improta non bastassero, ecco che in primetime spunta anche Sal De Riso, altro amatissimo volto storico del programma di Rai 1. Non è in studio per cucinare ma per fare una buona azione: regalare una torta nuziale a una coppia di sposi che sta cercando di organizzare con l’aiuto del programma il matrimonio. Ed è subito nostalgia canaglia di delizie al limone, di dolci senza dosi che tanto facevano disperare il pubblico a casa e di quella magia che Sal e Antonella insieme creavano.

Antonellina sei proprio sicura di non esserti per nulla pentita? 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.