A Pomeriggio 5 tutti contro Antonella Elia, Alessi tuona: “E’ pericolosa”

Nella puntata di Pomeriggio Cinque in onda il 18 febbraio 2020 si è parlato moltissimo di quello che è successo nella puntata del Grande Fratello VIP in onda ieri sera. L’argomento è Antonella Elia vs Patrick. Come tutti hanno visto ieri sera ( e avevano già capito seguendo il live del GF ) non c’è stata nessuna spinta ai danni di Antonella Elia che ha parlato di violenza, dicendo che Patrick l’aveva spinta di un metro! Accuse totalmente infondate che tra l’altro la Elia ha ribadito dopo aver visto anche il video che chiariva tutto. Lei non ha cambiato assolutamente la sua posizione e ha continuato ad attaccare Patrick. Gli ospiti di Barbara d’Urso oggi si sono schierati dalla parte di Patrick facendo notare come Antonella Elia abbia superato ogni limite tirando in ballo il bullismo, la violenza contro le donne…

Serena Garitta ospite di Pomeriggio Cinque, prende subito la parola schierandosi dalla parte di Patrick, che lei tra l’altro conosce molto bene. Non aveva dubbi che i filmanti avrebbero chiarito ogni cosa e sottolinea come la Elia abbia realmente esagerato nel parlare di violenza. Per Roberto Alessi non ci sono dubbi: “E’ pericolosa” ha detto il giornalista sottolineando che la Elia è andata giù pesantissima contro Pugliese.

DA POMERIGGIO 5 TUTTI CONTRO ANTONELLA ELIA

Certo lei si è sentita sola perchè non ha sentito l’applauso del pubblico” ha detto Serena Garitta. “E’ cattiveria nel voler affossare una persona, non ti puoi inventare una cosa così grave, questa è cattiveria” ha tuonato Alberto Alessi che si è schierato assolutamente contro Antonella Elia che ha sbagliato tutto. Alessi ha anche fatto notare che se le offese rivolte a Patrick, “grasso, obeso, tricheco, ippopotamo” fossero state rivolte a una donna e non a un uomo, sarebbe successo il finimondo.

Io penso che ci sia stata una regressione dalla parte di tutti, sembravano bambini dell’asilo” ha detto Miriana Trevisan. “Io sono convinta che chiunque al posto di Patrick avrebbe fatto anche di peggio, lei ti tira fuori davvero questo. Non si può giustificare una persona sulla base della sua fragilità” ha continuato Serena.

E’ opinione comune: la fragilità non può giustificare alcune azioni e alcune parole e Antonella Elia non si può nascondere dietro ai suoi problemi.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.