Gli ascolti del Pomeriggio: La vita in diretta e Pomeriggio 5 testa a testa con le notizie sul coronavirus

Cambio di scaletta obbligato per tutti i programmi che in questi giorni seguono in diretta quanto sta succedendo in Italia. E sono molte le persone che seguono con attenzione tutte le ultime notizie sull’emergenza coronavirus. I programmi del day time di Rai e Mediaset, ma non solo, continuano a informare. Dai collegamenti nei pressi delle zone rosse, alle interviste con chi in queste ore sta prendendo decisioni che contano. Gli ascolti tv crescono per due motivi: molta meno gente a lavoro, molta più gente che ha voglia di tenersi aggiornato su quanto sta accadendo.

Per quello che riguarda gli ascolti del pomeriggio, è testa a testa tra La vita in diretta e Pomeriggio 5 con i due programmi che incassano ottimi ascolti. Per share, la vittoria va a Rai 1 con un’ottima Vita in diretta. Il lavoro di Alberto Matano e Lorella Cuccarini convince anche per le scelte di dare due passi al programma. Momenti più seri e di pura informazione con Alberto Matano e una chiave poi più familiare ma sempre puntuale con l’altrettanto brava Lorella Cuccarini.

ASCOLTI TV 24 FEBBRAIO 2020: TESTA A TESTA TRA POMERIGGIO 5 E VITA IN DIRETTA

Vediamo quindi i numeri con i dati di ascolto relativi al pomeriggio del 24 febbraio 2020

 La Vita in Diretta informa 2.437.000 spettatori con il 17.7% (presentazione 2.032.000 – 16.3%). La media quindi è di 2.230 spettatori

Questi invece i numeri di Pomeriggio 5

Pomeriggio Cinque si porta al 16.1% con 2.094.000 spettatori nella prima parte, al 17.8% con 2.592.000 spettatori nella seconda e al 15.4% con 2.488.000 spettatori nella terza, di breve durata. La media è di 2,3 milioni di spettatori. Un vero testa a testa quindi tra i due programmi che hanno informato il pubblico con le ultime notizie sull’emergenza coronavirus dall’Italia e dal mondo.

In share la vittoria va, di pochissimo al programma di Rai 1.

Anche in questo caso, come succede per Mattino 5 e Storie Italiane, una differenza sostanziale. Barbara d’urso in diretta da Cologno Monzese senza pubblico, con una maggiore percezione dell’incubo che la Lombardia sta vivendo. Studio vuoto, ospiti ridotti. A Roma invece Alberto Matano e Lorella Cuccarini che i primi di febbraio hanno vissuto per poche ore l’emergenza dopo i primi due contagi a Roma, raccontano in diretta con pubblico e ospiti quello che accade.

Qui gli ascolti di Storie Italiane e Mattino 5 da record

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.