Elisabetta Gregoraci tra carbonara e tiramisù, la quarantena con il figlio è tutta in cucina (Foto)


E’ a Monte Carlo che Elisabetta Gregoraci sta trascorrendo la quarantena con suo figlio Nathan Falco e a La vita in diretta racconta che lì non c’è lo stesso clima di terrore perché i contagi sono pochi. Anche lì però ci sono tutte le regole da rispettare, è possibile fare una breve passeggiata ogni giorno ma in molti preferiscono restare sempre in casa. Ci resta ovviamente anche lei che si ritrova con suo figlio a dovere inventare tante cose per stare e insieme e di certo la cucina è il modo migliore per fare qualcosa insieme che sia anche soddisfacente. La Gregoraci confessa che prima cucinava perché doveva, anche la mancanza di tempo la portava a preparare cose semplici, rapide, magari non cucinava sempre lei. In quarantena tutto è cambiato e un po’ come tutti anche lei si è messa ai fornelli. Dal tiramisù alla carbonara su Instagram l’abbiamo vista preparare tante cose buonissime con Nathan. 

ELISABETTA GREGORACI ORMAI BRAVISSIMA IN CUCINA

Adora mangiare ma ha scoperto che è anche bravina in cucina e adesso condivide anche questo con suo figlio. Il tiramisù poi gustato a letto, la carbonara che è venuta buonissima e tanto altro ancora da preparare. A suo figlio manca tanto lo sport e anche a lei che ha paura di ingrassare se non fa attenzione. Continua ad allenarsi anche in casa ma non più come prima. Si ritrova a camminare da una stanza all’altra prima di andare a dormire per smaltire ciò che mangia.

E’ sempre in forma perfetta, bellissima. Nei suoi racconti a La vita in diretta c’è anche Flavio Briatore, non dice molto ma hanno trascorso tutti e tre insieme il compleanno del bambino e anche la Pasqua. Non vede l’ora che tutto passi per tornare in Calabria dalla sua famiglia e intanto cucina. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close