Gli ascolti del mattino in fase 2: meno italiani davanti alla tv, tra Storie Italiane e Mattino 5 è testa a testa


Come cambiano gli ascolti con l’Italia in fase 2? La platea si riduce, lo si era già visto da lunedì 4 maggio 2020 con il numero degli spettatori calato moltissimo rispetto a quello che succedeva nelle prime settimane del lockdown. Basti pensare che prima di Pasqua, al mattino davanti alla tv c’erano anche 5 milioni di spettatori divisi tra Canale 5 e Rai 1, oggi invece la fetta scende a 2 milioni.

E in questo scontro a distanza tra Rai 1 e Canale 5 in realtà, almeno nella prima fascia oraria, quella che va dalle 9 alle 11 non c’è un vero e proprio vincitore. E’ un testa a testa quello tra Uno Mattina e Mattino 5 prima, e quello tra Storie Italiane e la seconda parte di Mattino 5. I dati auditel ci mostrano che i programmi in onda in questa fascia raccolgono mediamente dati molto simili. Nel dettaglio abbiamo analizzato i dati auditel del 5 maggio 2020 per provare a capire come in questa seconda fase, stiano cambiando le abitudini del pubblico. Meno tv a quanto pare, ritorno a lavoro ma anche uscite dall’aria aperta.

Apriamo una piccola parentesi, prima di vedere i numeri, su una questione che ci lascia perplessi. Il rientro di Federica Panicucci a Mattino 5 non ha dato nessuno scossone alle tematiche. Si continua a parlare solo di coronavirus, di attualità e di fase 2. Niente argomenti leggeri, come succede invece per Pomeriggio 5. La domanda quindi sorge spontanea: prima ai box, adesso in onda? Per quale motivo se nulla è cambiato prima e nulla è cambiato adesso?

GLI ASCOLTI DEL MATTINO IN FASE 2: COME SI CAMBIA E COSA SI GUARDA

Vediamo quindi nel dettaglio i numeri.

Iniziamo dalla prima parte della mattina, con le sfide tra Uno Mattina e Mattino 5, e Storie Italiane e Mattino 5.

Su Rai1 Uno Mattina  1.108.000 telespettatori con il 16.6%. All’interno del contenitore la Santa Messa 1.324.000 spettatori con il 23.6%. La prima parte di Storie Italiane  1.010.000 spettatori (14.7%). Su Canale5 Mattino Cinque  1.009.000 spettatori (13.9%), nella prima parte, 951.000 spettatori (14%) nella seconda parte e 947.000 spettatori (13.6%), nella terza parte di 16 minuti.

E’ un testa a testa sia tra Uno Mattina e Mattino 5, che tra Storie Italiane e Mattino 5. Gli ascolti sono scesi in entrambi i casi. Più gente a lavoro, meno gente davanti alla tv e si torna ai classici ascolti che si registravano prima del lockdown.

Vediamo la seconda parte del mattino, dalla 11 in poi.

Su Rai1 la seconda parte di Storie Italiane 1.164.000 spettatori (12.7%). Il meglio di Linea Verde  1.780.000 spettatori con il 10.8% di share. Su Canale 5 Forum  1.600.000 telespettatori con il 14.5%. Su Rai2 I Fatti Vostri  379.000 spettatori con il 4.5%, nella prima parte, e 934.000 spettatori con il 7% nella seconda parte.

Gli ascolti calano per tutti e Canale 5 continua ad avere la meglio nella seconda parte grazie alle repliche di Forum.

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close