Elisabetta Gregoraci, la bugia a sua madre prima di morire (Foto)


E’ sempre a Montecarlo Elisabetta Gregoraci per un nuovo collegamento con Caterina Balivo, pronta a rispondere alle domande al buio tra bugie che ha detto e tradimenti subiti (foto). Non ne ha dette molte di bugie nella sua vita ma a sua madre ne ha detta una enorme prima che morisse. “Non mi piace dire le bugie che poi mi dimentico e faccio dei grandi pasticci ma una grande l’ho detta a fin di bene e non so come ho fatto”. Ha gli occhi lucidi Elisabetta Gregoraci pensa alla sua mamma, ricorda che l’ha persa ormai da anni, stava male. A Caterina Balivo confida che nell’ultimo periodo per la malattia di sua madre non c’era più nulla da fare: “Avevo parlato con i dottori che mi dissero che non c’era più nulla da fare per lei ma quando andai da mia mamma le dissi di stare tranquilla che sarebbe andato tutto bene ed è stata la mia più grande bugia”.

ELISABETTA GREGORACI: “NON PUOI DIRE A UNA PERSONA CHE STA PER ANDARE VIA”

Crede che sua madre sapesse la verità ma che ha finto di crederle: “Sapeva tutto”. Si asciuga le lacrime cercando di non fare vedere la sua emozione ma ha avuto la forza di raccontare qualcosa di molto privato.

Dai social chiedono come faccia a essere sempre così bella e giovane, la sua risposta è schietta: “Io e Caterina siamo ancora tra le poche che non si sono deformate il viso”. Le dà ragione la Balivo: “Quando incominceremo a crollare non ci vedrete più”.

Altra domanda al buio: “E’ mai stata tradita Elisabetta Gregoraci?” Pensa di sì ma più che altro ha spesso beccato dei messaggi sul telefonino, messaggi di signorine a cui lei ha risposto. Ovvio poi lo “show” con il compagno del momento ma alla fine ha sempre perdonato perché erano “cose abbastanza soft”. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close