Non c’è posto per Pierluigi Diaco su Rai 1 né sui social: “La vita è altrove” (Foto)


Saranno delusi i telespettatori di Io e Te e i sostenitori di Pierluigi Diaco ma nei nuovi palinsesti di Rai 1 il conduttore è assente (foto). Abbiamo imparato a conoscerlo attraverso lo schermo, un po’ come tutti i conduttori che ci mettono faccia, professionalità ed emozioni, ognuno a modo suo, immaginiamo quindi il suo stato d’animo. Chissà se nella puntata di oggi in diretta su Rai 1 Diaco dirà qualcosa, magari troverà il modo attraverso il testo di una canzone. Già ieri con il suo “nonostante tutto” aveva detto molto aggiungendo anche che se ci sarà spazio per lui nel 2021 c’è già un programma quasi pronto. Su Rai 1 non ci sarà spazio, Io e Te non risulta e nemmeno il suo nome. Pieluigi Diaco aveva già detto addio a Instagram e Facebook, sembra avere chiuso anche Twitter ma dopo uno sfogo.

DIACO VA AVANTI FINO AL 4 SETTEMBRE CON IO E TE

Fino a settembre il conduttore sarà in onda su Rai 1 ogni giorno dal lunedì al venerdì alle 14 con ospiti e musica, posta del cuore e altro. Un programma in cui credeva ma che non piace a molti; questa potrebbe essere una nota positiva ma in tv con le pubblicità e gli ascolti non funziona così.

“Così come Salvo Sottile, anche io non ho ricevuto nessuna comunicazione da parte di Rai Uno sul mio futuro. Sono stato io ad informare Stefano Coletta che, in mancanza di comunicazioni sul mio futuro, mi sto muovendo per proporre una nuova idea ad un’altra rete Rai per il 2021″ ha fatto sapere Pierluigi Diaco su Twitter per poi aggiungere che sarà in tv fino al 4 settembre.

Ma che non ha intenzione di rispondere a “gratuite infamie”: “…non scriverò più nulla nemmeno per rispondere alle gratuite infamie che nei prossimi giorni sicuramente saranno nuovamente ospitate dentro questo ridicolo palcoscenico social. La vita è altrove!”. Come sempre c’è chi lo adora e chi non lo sopporta.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close