Alberto Matano accoglie Antonella Clerici nella sua cucina, è l’ospite di E’ sempre mezzogiorno (Foto)

Ospite di oggi di Antonella Clerici è Alberto Matano che ha accolto il pubblico di E’ sempre mezzogiorno nella sua cucina (foto). Una cucina che, è evidente, viene utilizzata poco e Matano ammette che cucina davvero poco e così è più semplice tenere tutto sempre in ordine. Dopo avere scelto il dolce che preferisce zia Cri prepari racconta la sua colazione. La sveglia alle 7,30 e inizia con un gusto salato, una frittatina e del salmone ed è così riesce ad avere più energia dalle prime ore del mattino, pronto anche ad allenarsi. Alberto Matano dal lockdown non frequenta più la palestra ma ha scelto di continuare ad allenarsi in casa, quasi ogni giorno, non gli serve molto, basta anche uno spazio piccolo, gli attrezzi giusti e sapere soprattutto cosa fare.

ALBERTO MATANO NELLA SUA CUCINA PER E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

“Ti ho aspettato perché volevo portarti nella mia cucina, non sono ancora andato a via Teulada, mi stanno chiamando in continuazione ma volevo accoglierti qui” ed è il primo ospite di Antonella Clerici a mostrare un angolo così intimo della casa. 

Matano scegliendo la torta della nonna racconta della sua nonna: “Io ho avuto nonna Luisa che è stato un grande regalo nella vita, è mancata da due anni, aveva più di 100 anni. Mi manca, mi guardava sempre in tv”. 

Il giornalista e conduttore si alza e fa vedere orgoglioso la sua cucina che utilizza poco: “Amo tenere la cucina pulita sempre e soprattutto io cucino poco, cucino per gli amici ma in questo momento non è possibile”. E’ a sua nonna che chiedeva consigli per cucinare quando aveva qualche dubbio, dalla crema ai piatti salati. 

Dopo il collegamento con E’ sempre mezzogiorno Matano è pronto per andare a lavoro, per prepararsi per la sua puntata di oggi. Domani un altro ospite per Antonella Clerici.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.