Paolo Bonolis ad Antonella Clerici: “Sei la bella affamata nel bosco”

Risate assicurate con Paolo Bonolis in collegamento con Antonella Clerici per E’ sempre mezzogiorno. E’ lui l’ospite che oggi ha tenuto compagnia al pubblico di Rai 1 durante la prima ricetta di E’ sempre mezzogiorno. I due conduttori sono molto amici e Bonolis non le ha risparmiato qualche battutina delle sue. E’ evidente che Antonella Clerici adori mangiare, lo fa notare Paolo dopo aver visto il suo bosco, lo scoiattolo Lino, l’albero parlante e i colori del suo nuovo studio: “Sei la bella affamata nel bosco”. Come dargli torto! Zia Cri inizia a cucinare il pollo fritto allo zenzero, Bonolis intanto commenta fiaba e personaggi ma arriva il risvolto hot con la domanda sulle proprietà dello zenzero. E’ afrodisiaco e tenta così di mettere in simpatico imbarazzo Antonella Clerici, che invece sta ovviamente al gioco.

PAOLO BONOLIS, COSA GLI HA RACCONTATO VITTORIO GARRONE

Tante risate oggi nella cucina di E’ sempre mezzogiorno e Paolo Bonolis suggerisce alla Clerici di non mangiare più zenzero perché Vittorio Garrone gli racconta che è molto calda con lui. Antonella smentisce, magari è il contrario in questo periodo perché lei lavora tanto e Vittorio si lamenta di avere poche attenzioni.

La complicità tra Antonella e Paolo fa ridere il pubblico ma dietro le battutine c’è anche altro e Bonolis confida: “Io parlo ancora da solo e mi do tendenzialmente ragione, è un po’ come il Governo attuale”. 

C’è anche l’argomento nonno Paolo. Felice racconta che il nipotino è bellissimo e ciccionissimo, si chiama Teodor e l’unico rammarico è che non è ancora andato a trovarlo, non può perché i suoi figli vivono negli Stati Uniti. Attende quindi che questo periodo terribile per tutti finisca presto. Antonella Clerici attende invece di fare qualcosa con lui, non mancano i doppi sensi da ridere anche qui, ma chissà che prima o poi non li vedremo insieme in un altro programma.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.