Per Silvia Toffanin la puntata più difficile, trattiene le lacrime e gli ospiti di Verissimo con lei

Con una forza incredibile e grande professionalità Silvia Toffanin è riuscita a registrare la puntata di Verissimo dopo la morte della madre. E’ Michelle Hunziker la sua prima ospite di oggi e Silvia nasconde gli occhi lucidi dietro il sorriso mentre guarda un video di Michelle con Aurora, con le figlie più piccole. Cerca di non pensare al suo dolore e non accenna in nessun modo alla sofferenza che sta provando, sta lavorando e come sempre lo fa con grande rispetto per il suo pubblico e per la sua vita privata. La Hunziker si racconta ma quando parla di affetti e persone care da abbracciare non regge, è lei a crollare per un attimo e piange mettendo in difficoltà la conduttrice: “E’ molto difficile Silvia questa puntata, io sono molto empatica con te perché sono una tua amica e scusami perché avevo promesso di non piangere ma non ce la faccio”. La Toffanin la interrompe con la sua lucidità anche se il viso trema, continua a fare il suo lavoro mentre Michelle prova a parlare di All Together Now ma vorrebbe piangere.

SILVIA TOFFANIN IN TV DOPO LA MORTE DELLA MAMMA

Forse la puntata di Verissimo è stata registrata tutta il giorno stesso della morte della mamma di Silvia Toffanin, forse divisa in due registrazioni ma in ogni caso la conduttrice è andata avanti con il suo lavoro come poche avrebbero saputo fare.

E’ il momento dei saluti per Michelle Hunziker : “Senti Silvia io ti voglio un bene dell’ anima e so che questa puntata per te è davvero moto difficile e ti sono molto vicina, ti voglio bene”. Silvia ha una forza che commuove, saluta Michelle con lo stesso “ti voglio bene” ma nella voce ha tutte le lacrime.  

Arriva Marco Masini, inevitabile anche per lui parlare dei suoi genitori e la Toffanin ha di nuovo gli occhi colmi di ricordi e dolore mentre sui social tutti vorrebbero abbracciarla. 

Anche Giulio Berruti ha un messaggio con cui tenta di darle altra forza, le racconta di sua nonna che ha perso da poco, per lui era una persona molto importante. A Silvia riporta una frase: “Non piangere perché in cielo ci sarà una stella per te”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.