Francesco Arca nella cucina di Antonella Clerici in attesa del finale di Vite in fuga

Vite in fuga è la serie tv di successo che vede protagonista anche Francesco Arca ed è lui l’ospite di oggi di Antonella Clerici nella cucina di E’ sempre mezzogiorno. Ovviamente Arca è in collegamento da casa sua. Il suo ruolo di amante che porta scompiglio nella vita dei protagonisti incuriosisce tutti. E’ una serie molto fortunata e Arca sottolinea l’ambiguità conscia e inconscia di tutti i protagonisti, una specie di giallo che aggiunge amori e sentimenti. Francesco Arca non ha molto da dire perché Antonella Clerici conosce bene Vite in fuga, anche lei è tra le appassionate della serie. Non ci sono anticipazioni, assolutamente niente, ma c’è da dire qualcosa su Anna Valle: “E’ una donna d’altri tempi, un’attrice pazzesca. Considera che non ha nemmeno whatsapp, lei è incredibile, rifiuta la tecnologia in toto”. L’attore è felice ovviamente del successo, non ha certo spazio per pensieri negativi in questo periodo, sa bene di essere tra i fortunati. Intanto, zia Cri prepara la faraona alla melagrana.

E’ FRANCESCO ARCA CHE CUCINA A CASA SUA

E’ lui che quando è a casa si diletta ai fornelli ma preferisce in genere piatti semplici, quelli della sua infanzia, magari evita solo i dolci perché non è molto goloso. Ma di certo a tavola a Natale per Francesco non può mancare lo stracotto fiorentino. Anche per lui questo sarà il primo Natale a distanza, la sua famiglia d’origine a Siena e lui a Roma con la compagna e i figli. Alle sue spalle l’albero di Natale colorato, illuminato. 

Anche lui stasera seguirà l’ultima puntata di Vite in Fuga, ovviamente conosce già il finale ma siamo tutti curiosi di capire come finirà. Una dolce sorpresa prima di salutare il pubblico di E’ sempre mezzogiorno, arriva la bellissima figlia di Francesco e Ilaria per un piccolo saluto. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.