Erminio Sinni a Oggi è un altro giorno: il legame con Loredana Bertè (Foto)

Stenta ancora a crederci Erminio Sinni che sia lui il vincitore di The Voice Senior e ospite in collegamento con Oggi è un altro giorno non può non includere Loredana Bertè nel suo primo posto (foto). “Aver vinto è un abbraccio enorme che mi è arrivato da più parti amplificato anche dal fatto che non possiamo abbracciarci fisicamente”. E’ emozionato Erminio Sinni mentre rivede i momenti della premiazione di ieri sera. Pensa ai suoi compagni e alla sua seconda opportunità grazie a The Voice Senior. “Ho legato con tutti ma Toni Reale mi ha messo la felicità nel cuore perché è una furia, è una persona bellissima, è un bambinone nel luna park”. Non ha dormito nemmeno un attimo: “Guardavo lo schermo e non mi riconoscevo, non ho dormito perché mi sembra impossibile questo treno che è passato per la seconda volta”. Il vincitore della prima edizione di The Voice Senior è un cantautore, ha partecipato al festival di Sanremo arrivando quinto, poi non è andata come desiderava ma non ha mai rinunciato alla musica, ha sempre vissuto con la sua musica anche se non era più famoso. 

ERMINIO SINNI IL GRAZIE A LORDANA BERTE’

“E vedere anche i miei compagni, sono persone che cantavano negli anni ’70 e lì o cantavi o non cantavi” non c’era nessun trucco, dovevi avere la voce. E forse è anche questo il successo di The Voice Senior, avere visto concorrenti che cantano davvero, tutti. 

La bravura, la capacità di stare sul palco, tutti complimenti per Erminio, ma poi c’è la Berté: “Con Loredana si è creato un rapporto umano. Mi ha dato la spinta giusta, mi dava la carica prima di andare a cantare, mi incoraggiava. Tante volte anche se la speranza è l’ultima a morire ho pensato se stavo facendo bene. Più tempo passa e più pensi di essere un Don Chisciotte” e invece Sinni ce l’ha fatto proprio quando non pensava che quel treno sarebbe passato una seconda volta.

Sarà anche a Capodanno con Amadeus, è una notizia che ha appena ricevuto e gli auguriamo di cantare sempre e questa volta per tutti. “È un anno che non lavoro ed è bello dal punto di vista psicologico”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.