Viola Valentino a disagio senza trucco a Oggi è un altro giorno: un’intervista spenta

Nella vita di tutti i giorni Viola Valentino è acqua e sapone ma a Oggi è un altro giorno avrebbe voluto apparire truccata, come tutte le donne che vanno in tv. Non è riuscita a truccarsi per l’intervista, forse è arriva in ritardo ed è evidente il suo disagio mentre Serena Bortone le fa le domande previste dalla sua scaletta. Solo un po’ di rossetto e un accenno di make up ma Viola Valentino non ha avuto tempo di sistemare tutto e lo confida subito per poi ripeterlo altre due volte. La conduttrice è dispiaciuta, vorrebbe che non fosse a disagio ma lei è truccatissima come sempre. “Non sono mai stata una cosa che se la tira… Ho avuto il coraggio di apparire e oggi ho questo disagio perché mi sembro un rospo, sono verde. Sono una persona molto semplice nella vita di tutti i giorni non mi trucco ma è diverso quando deve lavorare…”. Qualsiasi donna può comprendere il suo disagio anche se non sono certo questi i problemi del mondo.

L’INTERVISTA DI VIOLA VALENTINO SU AMORE E TRADIMENTO

L’intervista è spenta, trucco o non trucco sembra non ci sia feeling tra Serena Bortone Viola Valentino, cosa che capita raramente alla padrona di casa, sempre così attenta ai suoi ospiti ma anche al pubblico a casa che segue curioso.

Due matrimoni e uno famosissimo, quello con Riccardo Fogli. “Ci siamo amati tantissimo e anche oggi ci vogliamo bene… forse perché quando vuoi bene è per sempre, puoi amare fino a un certo punto e poi dall’amore passi al bene diventa stima, complicità” ma la Bortone insiste sui tradimenti di Riccardo mentre la Valentino ripete che erano solo dei ragazzini, è passato così tanto tempo.

Parlando dell’attuale giovane compagno Serena Bortone le dice che fa la crocerossina e non è un complimento. “Sono molto materna in generale con tutti ma che sono la crocerossina di Francesco, perché sa badare a se stesso da solo”. Che sofferenza questa intervista così lenta.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.