Stasera Quarto Grado con le ultime news su Saman e Denise Pipitone

Se Chi l’ha visto ha salutato il pubblico di Rai 3 la passata settimana, con l’ultima puntata in diretta, andando poi in onda con uno speciale, Quarto Grado non si ferma. E anche oggi 16 luglio 2021, vedremo una nuova puntata in diretta del programma di Rete 4 con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Ottimi gli ascolti del programma di Rete 4 nelle ultime settimane ha registrato, anche grazie all’interesse mediatico intorno a caso di Denise Pipitone, un vero e proprio boom. E si va in onda quindi anche oggi, con una nuova puntata in diretta.

Scopriamo nel dettaglio quelli che sono i casi che saranno trattati in questo nuovo appuntamento su Rete 4.

Quarto Grado anticipazioni: i casi del 16 luglio 2021

Il programma a cura di Siria Magri apre con il caso di Saman Abbas, la ragazza di origini pakistane scomparsa il 30 aprile scorso. Il giallo continua a fare rumore e le versioni rimangono diverse.
Chi indaga pensa che sia stata uccisa dallo zio: la giovane si opponeva al matrimonio combinato in Pakistan con un cugino. Il fidanzato invece spera che sia viva mentre i genitori della ragazza volevano far credere che fosse fuggita per sua volontà. Il giovane Saqib non vuole credere che Saman sia morta e spera che sia stata nascosta da qualche parente per impedirle il matrimonio.

Denise Pipitone ultime notizie: se ne parla anche oggi 16 luglio 2021


 
Nonostante le diffide fatte da mamma Piera Maggio, si continua a parlare anche del caso Denise Pipitone perchè, come ha spiegato Nuzzi settimane fa, l’interesse di tutti è quello di lavorare affinchè si trovi la verità su questa storia. Al centro della puntata, anche la vicenda di Denise Pipitone. Continua la sfilza di interrogatori tra i testimoni, l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi e i dipendenti dell’albergo dove lavorava Anna Corona all’epoca dei fatti. Gli inquirenti sono tornati a esaminare l’hotel per valutare tutte le possibili vie di fuga.
 
Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma. L’appuntamento è per le 21,20 su Rete 4.

Seguici anche su Instagram

2 responses to “Stasera Quarto Grado con le ultime news su Saman e Denise Pipitone

  1. LA SIGNORA CORONA, CONTINUA A DICHIARARE LA SUA INNOCENZA, MA LE INTERCETTAZIONI SIA TELEFONICHE CHE AMBIENTALI DIMOSTRANO CHE LEI CENTRA E COME, IN PIÙ SONO SALTATI FUORI ANCHE DEI TESTIMONI, CHE ADDIRITTURA HANNO VISTO CON I LORO OCCHI, MA LEI SI SENTE AL SICURO, E QUESTO FATTO CHE MI FA PENSARE SOLO A UNA COSA, SAREBBE CHE, SECONDO ME NON ESISTE NEANCHE PIÙ IL CORPO DELLA PICCOLA DENISE, FORSE SCIOLTO NELL’ACIDO O DISTRUTTO IN QUALCHE ALTRA MANIERA, ED È PROPRIO PER QUESTO CHE LEI SI SENTE COSI SICURA, PERCHÉ SA CHE NON SARÀ MAI RITROVATA… MA CON LE PROVE CHE HANNO IN MANO, POTREBBE BENISSIMAMENTE ESSERE ARRESTATA, PER SEQUESTRO DI PERSONA, OMICIDIO CHE RIGUARDA L’INTERCETTAZIONE FRA LE DUE SORELLE CHE DICONO, MAMMA LA UCCISA A DENIS, E PER OCCULTAMENTO DI CADAVERE…. A QUESTO PUNTO SI COMPRENDEREBBE ANCHE BENE COSA SIA SUCCESSO REALMENTE, PERCHÉ, SE ANNA CORONA NON L’HA UCCISA, A QUEL PUNTO PARLEREBBE PERCHÉ LEI SA MOLTO BENE CHE FINE HA FATTO DENIS, E SE L’AVREBBE AFFIDATA A UN’ALTRA PERSONA, SICURAMENTE PARLEREBBE PER EVITARE LA CONDANNA DI OMICIDIO, MA SE CONTINUERÀ A DICHIARARE LA SUA INNOCENZA, VORRÀ DIRE CHE L’HA UCCISA E COME HO DETTO PRIMA, DISTRUTTO ANCHE IL CORPICINO DELLA BAMBINA…. PERCHÉ VISTO LE INTERCETTAZZIONI LEI, CONTINUA A STARE, ANCHE TROPPO TRANQUILLA E SICURA DI SE…. CONCLUDO COL DIRE CHE, SECONDO ME L’HA UCCISA, PERCHÉ LE DUE FIGLIE LO DICHIARANO DELL’INTERCETTAZIONE TELEFONICA, QUANDO DICONO, MAMMA L’HA UCCISA A DENIS….

    1. Che l’abbiano rapita loro 3 come dice il testimone non ci sono dubbi . Uccisa penso di no , il video di Milano con la rom e la bambina quella era Denise !!! Ne sono certa come la Piera Maggio !!! Però queste donne devono andare in carcere la giustizia c’è? Più indizi d prove di queste cosa gli serve per sbatterle dentro ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.