Raimondo Todaro lascia Ballando: “Non ho tradito Milly”

Ha annunciato di aver deciso di lasciare Ballando con le stelle via social, in un momento anche molto delicato. Raimondo Todaro aveva scoperto di avere il covid e ha quindi anticipato i tempi, annunciando via social quanto deciso, senza incontrare faccia a faccia Milly Carlucci. Da qui è nata una vera e propria polemica che ha portato anche la conduttrice a dirsi rammaricata per la modalità scelta dal maestro di Ballando e suo braccio destro anche in altri programmi come Il cantante mascherato. Tra i due c’è stato anche uno scambio social di vedute e oggi Raimondo parla per la prima volta in una intervista. Dalle pagine della rivista Oggi ribadisce il suo punto di vista, sottolineando anche che al momento, non c’è nessun contratto chiuso con Amici e che quindi non esiste nessun tradimento nei confronti di Milly Carlucci.

Raimondo Todaro: “Non ho tradito Milly Carlucci”

L’ex insegnante di Ballando con le stelle ha voluto quindi ribadire alcuni concetti, sottolineando di essersi comportato nel modo giusto e di non aver sbagliato nei confronti di Milly Carlucci. Avendo il covid non sarebbe potuto uscire di casa ed era giusto dire pubblicamente che non avrebbe fatto parte del cast di Ballando con le stelle 2021. nella sua intervista per la rivista Oggi, Todaro commenta: «Mi fa ridere chi parla di tradimento: sono certo che la stessa Milly sa che non è un tradimento, il mio, ma un salto… Io sono a posto con la mia coscienza, nessuno sgarro: sono entrato a Ballando che avevo 18 anni, ora ne ho 34. È del tutto naturale che senta l’esigenza di sperimentare. Non l’ho mai nascosto: ho voglia di provare a fare anche altro».

E poi ovviamente un grazie a Milly: «La ringrazierò sempre per quello che sono diventato». Adesso non ci resta che capire cosa saranno queste nuove avventure professionali che aspettano Raimondo Todaro! Vi terremo aggiornati.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.