Sandro Giacobbe racconta la scelta che un genitore non dovrebbe mai fare