Pomeriggio 5 cambia formula e convince: ascolti in crescita a novembre 2021

ascolti pomeriggio 5

La settimana di Pomeriggio 5 è iniziata molto bene in termini di ascolti. Le puntate in onda in questi primi giorni di novembre, hanno registrato i migliori ascolti della stagione e Barbara d’urso è tornata a ringraziare il suo pubblico per i risultati portati a casa. La vita in diretta continua a essere il programma più visto della fascia oraria ma Pomeriggio 5 ha iniziato una risalita, rinforzandosi tra l’altro, soprattutto nella seconda parte, completamente cambiata rispetto a pochi giorni fa. E’ vero che gli ascolti potrebbero essere frutto purtroppo, di un caso che ha lasciato tutti sconvolti, la morte di Rossano Rubicondi. Il programma infatti, si sta occupando in modo molto approfondito del caso, come era successo anche in passato, con altre vicende di cronaca. Nella puntata di ieri, 3 novembre 2021, la d’Urso ha esordito proprio dicendo che nella seconda parte del programma ( risultata poi molto vista) ci sarebbero state delle esclusive e si sarebbe parlato della morte di Rossano, per cercare di capire come l’ex marito di Ivana Trump è morto.

Non è la prima volta che il programma di Canale 5 si occupa in modo martellante di un caso; è successo ogni qual volta c’è stato un fatto di cronaca o di spettacolo che ha interessato l’opinione pubblica ( potremmo citare la più recente vicenda della scomparsa di Denise Pipitone o andare indietro nel tempo ricordando casi come quello di Roberta Ragusa, di Guerrina Piscaglia, di Melania Rea). E’ lo stile del programma che in questi ultimi mesi aveva perso la linea seguita in passato, preferendo fare tanto in fretta, invece che poi e in maniera approfondita. Un cambiamento di rotta che al momento sta dando i suoi frutti. Che può piacere o meno, sia chiaro. Non ci stupisce però, perchè è sempre avvenuto.

Questi risultati invitano anche a riflettere sui temi da trattare. Ai telespettatori iniziano a non interessare le vicende legate ai no vax, a chi protesta contro il green pass. Si cerca altro ed è forse arrivato il momento di parlare di altre questioni, augurandoci ovviamente, che non siano storie drammatiche come quella di Rossano, morto a soli 49 anni.

Ascolti in crescita per Pomeriggio 5 che torna al passato

Vediamo il confronto tra Vita in diretta e Pomeriggio 5 il 3 novembre 2021.  Vita in Diretta viene visto da 1.896.000 spettatori (15.9%), nella presentazione, e 2.252.000 spettatori (16.7%). La nuova versione di Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.733.000 spettatori con il 14.1%, nella presentazione in onda dalle 17.34 alle 17.42, e 1.983.000 spettatori con il 14.7% (Saluti: 1.825.000 – 12.4%). Il dato più interessante è proprio quello che riguarda la seconda parte, che era totalmente in affanno fino a qualche settimana fa e che perdeva tra i 5 e i 7 punti di share rispetto a La vita in diretta. Risultato che si è completamente invertito e che dimostra l’errore sulla scelta delle tematiche da trattare, fatto nei primi due mesi del programma. Barbara d’urso e gli autori del suo Pomeriggio 5 sono ancora in tempo per cercare di portare a casa degli ottimi risultati con una trasmissione dignitosa.

Ricordandosi anche di rispettare il pubblico però. Perchè annunciare, come nello stile di molti programmi Mediaset, interviste esclusive ( ieri ad Anna Corona) quando non c’è invece nulla, resta una mancanza di rispetto. Una donna inseguita da una giornalista che continua a dire “no comment, non dico nulla ” e simili, non ha rilasciato una intervista ma ha solo risposto a continue sollecitazioni di una persona che camminava al suo fianco.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.