Morgan ancora polemico: “In realtà ho vinto io” parla di bullismo della giuria

Morgan torna a parlare di Ballando con le stelle e ancora una volta si rivolge alla giuria
asia argento -morgan ballando

Ballando con le stelle 2021 ci ha salutati sabato scorso ma si parla ancora di alcuni dei protagonisti di questa edizione. Dalle pagine de La stampa, ecco una nuova intervista a Morgan, terzo classificato in questa sedicesima edizione di Ballando con le stelle. Il cantante però vive la classifica finale in modo diverso e senza pensarci troppo, commenta dicendo che in fondo, è lui il vero vincitore. Ovviamente ne ha per tutti, anche per la giuria e torna a parlare, con fare polemico, di quello che è successo nel corso del programma di Rai 1.

Nella sua intervista Morgan ha quindi spiegato: “Chi ha vinto? Io ho vinto. Il concetto di vittoria è morale, personale, è l’arte che vince sull’oblio e la misantropia. Ad essere atrofizzato è il sistema che ha impedito a Rossi Albertini di parlare di scienza. Un momento di valore. […] adesso sono pronto per un programma tutto mio in cui mettere passione sfrenata, musica, società, persone, incontri. Me la vorrei giocare sul campo, mettendoci anche la danza.” Lo vedremo davvero in un programma tutto suo?

Il nuovo attacco di Morgan alla giuria di Ballando con le stelle

Ovviamente non manca il commento sull’operato della giuria: “La giuria? È gente bravissima che ha dato il massimo in 16 anni a Ballando con le Stelle. Ora sarebbe giusto dare spazio ad altri, magari prendendosi un anno sabbatico. Ad X Factor Mara Maionchi e Simona Ventura hanno avuto sempre l’umiltà e la delicatezza di non addentrarsi in campi meno conosciuti, dissuadevano senza mai umiliare né offendere. Qui invece possiamo parlare di bullismo verso il gesto poetico.

Il cantante ha invece speso belle parole per Alessandra Tripoli. Di lei ha detto: “Con Alessandra Tripoli nessuna frizione, si è creato un sodalizio umano e professionale perfetto. Non ero abituato ad essere allievo, una piacevole novità, in dieci settimane ho imparato dieci balli diversi, mentre la gestione del palco è campo mio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.