Che dolce disastro la torta di Zia Cri per Sanremo 2022: “La serata andrà meglio”

Zia Cri torta sanremo

Un cappellino meraviglioso tra i capelli di Zia Cri, è il suo omaggio di oggi al festival di Sanremo 2022 ma c’è anche altro, c’è la torta 7 notte da preparare dopo l’intervento nel bosco di Angela Frenda. La direttrice di Cook, come tutti oggi a E’ sempre mezzogiorno, ha raccontato del festival, ha confidato la sua canzone del cuore: Come saprei di Giorgia. Arriva il momento della sempre bravissima e attenta Zia Cri. Questa volta è stata meno attenta ma ancora più vera e non di certo meno brava. Spiega che la torta 7 notte dedicata al festival ha una base di frolla con cottura in bianco e la farcitura di un cremoso che inizia a mostrare. Scalda il latte, scioglie il cioccolato rosa, il glucosio e la gelatina. Si parlava di donne e di emozioni e poi c’è la panna fredda liquida.

Zia Cri rovescia la torta nella cucina di E’ sempre mezzogiorno

Cristina Lunardini continua a mostrare la sua ricetta, rovescia la crema nel guscio di frolla e invece è la torta che si rovescia sul tavolo. Meravigliosa la reazione di tutti. Zia Cri porta la mano sulla fronte, così tanto dispiaciuta per quel disastro. Angela Frenda interviene subito: “Succede!” e con le mani tenta di tenere insieme la crostata. Certo che succede e a casa tutti combiniamo anche di peggio.

Alfio ride di gusto. Ivano Ricchebono si guarda intorno, forse pensa al disastro reale se fosse accaduto a lui. Ma Zia Cri è una di noi, si riprende dal dispiacere e cerca di sistemare la torta sanremese nel modo migliore.

Antonella Clerici racconta subito che c’è di peggio, che quando ha condotto lei il festival di Sanremo le hanno tirato contro gli spartiti: “E’ successo davvero e c’è chi ancora crede fosse tutto organizzato”. La torta è sistemata ma alla Clerici viene da ridere: “Non è la nostra torta migliore… La serata andrà meglio”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.