Elisa Isoardi pronta per un ritorno in Rai? Un programma da dividere

Elisa Isoardi in lacrime

Elisa Isoardi non ha nascosto la sua voglia di tornare in Rai, in una delle ultime interviste con Mara Venier a Domenica IN. La conduttrice, che manca ormai da due anni dalla rete ammiraglia Rai, sperava di trovare il posto giusto nel palinsesto dopo la chiusura de La prova del cuoco. Ma non c’è stata nessuna finestra per un programma che potesse fare al caso suo tanto che la Isoardi, decise di lanciarsi in una nuova sfida, partecipando all’Isola dei famosi. E in quel momento tutti pensammo che per lei potessero aprirsi le porte di Mediaset. Si parlò della possibilità di vederla alla domenica pomeriggio, nel fine settimana sia al mattino che al pomeriggio di Canale 5. Nulla. Eppure di cose da fare ce ne erano, pensiamo anche a Scene da un matrimonio, affidato a una cantante, Anna Tatangelo. La verità è che Mediaset, come lo stesso Piersilvio Berlusconi ribadì in diverse occasioni, non aveva nessuna intenzione di puntare sul volto Rai.

Ci sono però delle buone notizie per Elisa Isoardi. Stando alle anticipazioni che arrivano da TvBlog, per l’ex protagonista de La prova del cuoco, potrebbe arrivare un programma in estate. Siamo lontani da una conduzione in solitaria, ma per ricominciare, anche questo posto in “condivisione” potrebbe essere la ripartenza giusta per la Isoardi.

Per Elisa Isoardi un posto nell’estate di Rai 1?

Secondo le anticipazioni che arrivano in anteprima da Tvblog, la conduttrice starebbe per tornare su Rai 1 con un impegno per il fine settimana. Potremmo vederla a Uno Weekend, nuovo programma estivo di RaiUno. Come detto in precedenza non sarebbe sola: al suo fianco si sarebbero Roberto Poletti (di ritorno in Rai dopo un breve esilio), Carolina Rey e Fabio Gallo. Un quartetto per un solo programma. Non ci resta che attendere comunicazioni ufficiali da parte della Rai.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.