Corinne Clery al Gf Vip 2017 racconta la sua verità su Serena Grandi, il marito e la famiglia allargata (Foto)

Al Grande Fratello Vip 2017 la verità raccontata da Corinne Clery sulla lite con Srena Grandi per Beppe Ercole (foto)

Corinne Clery sognava una famiglia allargata, racconta a Cristiano Malgioglio sul divano della casa del Gf Vip 2017, dopo aver ascoltato le parole al veleno di Serena Grandi nella diretta di lunedì scorso. La verità di Corinne Clery sul passato sembra molto diversa da quella della Grandi. In comune le due attrici hanno avuto Beppe Ercole, marito prima della Grandi e poi di Corinne Clery. Lui è scomparso già da anni e se dalla sua Serena Grandi ha un figlio nato dal loro matrimonio, l’altra è la seconda moglie, quella che Beppe Ercole ha voluto a tutti i coti sposare dopo il divorzio. Serena Grandi si augura che la rivale non entri più nel suo letto, Corinne spiega che non è andata così. A Malgioglio racconta di aver conosciuto Giuseppe a casa di Serena, poi si sono incontrati dopo due anni, quando la storia con la Grandi era finita. Un incontro casuale e lui ha iniziato a corteggiarla.

“Al terzo giorno ho chiesto a Giuseppe il numero di Serena, volevo parlarle, fare una famiglia allargata. All’inizio Serena ha accettato la nuova relazione di suo marito, per quattro anni è stato così, ci sono stati compleanni insieme, pranzi felici, serate in allegria” racconta nella casa del Grande Fratello Vip aggiungendo: Poi Giuseppe ha voluto a tutti i costi sposarmi! Lei nel frattempo ha rotto con il suo ragazzo e da lì le cose sono precipitate. Lei ha iniziato a parlare male in TV di Giuseppe”.

Tutto un altro racconto rispetto a quelli di Serena Grandi. “Serena ha parlato male di suo marito per anni! Diceva che Giuseppe non pagava gli alimenti per suo figlio, ma non è vero!”. Chi dice davvero la verità tra le due? “Io penso che lei non sia felice. Ha gli occhi tristi e vuoti!” ha concluso Corinne Clery. Non finirà qui, adesso la parola passa di nuovo a Serena Grandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.