Clizia Incorvaia ricomincia da Fregene e aspetta il suo Paolo Ciavarro al mare

Chi ha seguito la puntata del Grande Fratello VIP 4 in onda lunedì sera ricorda la promessa che Clizia Incorvaia aveva fatto a Paolo Ciavarro: una volta fuori avrebbero trascorso del tempo insieme, a Fregene. Clizia non aveva risposto all’invito del ragazzo in casa ma ha scelto di farlo una volta varcata la porta rossa per fargli capire che la loro storia continuerà fuori dove avranno modo di conoscersi e di capire se davvero può sbocciare un nuovo amore.

Dopo tutte le polemiche che l’hanno travolta, e che hanno portato il GF a prendere la decisione con relativa squalifica, Clizia ritorna sui social e riparte proprio da Fregene. Una gita al mare con le due famose birrette per mandare un dolce messaggio a Paolo, che probabilmente lunedì prossimo avrà anche modo di vedere queste immagini, chi lo sa! Clizia c’è e aspetta il suo Paolo e i fans della coppia che tanto hanno fatto il tifo per loro, continuano a sognare e a sperare di vederli presto insieme fuori.

CLIZIA INCORVAIA RIPARTE DA FREGENE: IL MESSAGGIO PER PAOLO

Anche da Paolo del resto, nel corso della serata durante la quale Clizia era stata squalificata erano arrivate belle parole. Parlava di una vittoria personale, quella di averla conosciuta, di certo la cosa più importante di questa edizione del GF che va oltre il gioco, il montepremi. Paolo però nelle ultime ore era comunque abbattuto in casa: l’uscita di Clizia ovviamente gli ha fatto male come quella di Andrea Montovoli il suo più grande amico in casa nel corso di questa edizione del GF.

Per quanto riguarda invece la squalifica e le frasi pronunciate contro Denver, Clizia per il momento non ha commentato in nessun modo, si è limitata a condividere sui social le storie di tutte le persone che hanno speso solo belle parole per lei. Chi ha commentato i fatti invece è stato Salvo Veneziano che ha accusato il GF di usare due pesi e due misure e di esser stato fin troppo buono con la siciliana.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.