Amici Speciali crolla: Rai 1 con una fiction in replica è imbattibile


Ma si può iniziare un programma in prima serata con uno scherzo di quel genere a Sabrina Ferilli? Va bene che la Ferilli è una delle migliori amiche di Maria de Filippi, va bene che dobbiamo divertirci ma onestamente, uno scherzo del genere, fa ridere forse solo chi l’ha pensato. La puntata di Amici Speciali in onda il 22 magio 2020 crolla negli ascolti, ed è evidente che la colpa non è di quell’inizio in generale, ma di un format che non convince. Perchè i talenti sono tanti, le esibizioni sono molto belle ma…Manca il vero mordente. Davvero si pensa che i giovani possano essere conquistati da gag con mozzarelle e sfogliatelle e scherzi a Rudy Zerbi ( al quale auguriamo di incassare migliaia di euro per vedersi ridicolizzato in quel modo in televisione). Penserete che ci manca l’ironia. In realtà ce l’abbiamo ma la deriva che quest’anno ha preso prima Amici e adesso Amici speciali, con questi momenti che non fanno ridere davvero nessuno…Basta!

CALO DI ASCOLTI PER AMICI SPECIALI CHE SI BLOCCA A 3 MILIONI DI SPETTATORI

A qualcuno piacerà, per Canale 5 i tre milioni di spettatori davanti alla tv possono certamente essere anche un piccolo miracolo. Maria de Filippi tra l’altro parlava di ascolti miracolosi per Uomini e Donne quando si facevano meno di 2 milioni di spettatori, e adesso che ne fa 3,2 probabilmente ogni mattina va ad accendere un cero, perchè qui siamo oltre il miracolo.

In realtà le cose sono molto più semplici di quello che si pensa. Bisognerebbe semplicemente ammettere che, quello che passa dalla testa di autori, produttori, de Filippi e tutto il cucuzzaro, non necessariamente piace al pubblico. Non erano piaciute alcune cose di Amici, non è piaciuta la nuova versione di Uomini e Donne formato chat, non piace Amici Speciali. La cura? Ammettere che si fanno degli errori di valutazione, andare avanti e via.

Su Amici Speciali chiaramente ci sono tutte le limitazioni del caso e a Maria, e a tutte le persone che lavorano allo show, va dato atto, come a tutti i professionisti che stanno andando in onda in questo periodo, di coraggio e abnegazione al lavoro. Andare in onda con l’incubo di toccarsi, di sfiorarsi, con le distanze di sicurezza, con il gel igienizzante sempre a portata di mano è un vero incubo. Studiare coreografie di un certo genere per Peparini non deve essere stato semplice e a lui grande merito per uno spettacolo sempre bellissimo. Non per questo però non possiamo evitare di commentare e dare qualche giudizio, anche critico. Perchè uno spettacolo se deve andare in onda, deve comunque essere degno di questo nome. Non si discute il talento dei ragazzi che si sono messi in gioco, si discute un format che non ha nè capo nè coda. Tutto qui. Non è show fino in fondo, non è comico come dovrebbe essere…E’ quel piatto insipido che non sai giudicare perchè l’aspetto è invitante ma il sapore lascia a desiderare. E non lo finisci tutto…

E così capita anche che nel primo week end post lockdown su Rai 1 vada in onda una fiction in replica con una straordinaria Lunetta Savino nei panni di Felicia Impastato, e che il competitor faccia ben 5 milioni di spettatori, numeri mostruosi per un film tv già visto ( e al venerdì sera).

ASCOLTI TV 22 MAGGIO 2020: I DATI AUDITEL DEL PRIME TIME

Vediamo i numeri.

Felicia Impastato ha conquistato 5.027.000 spettatori pari al 19.9% di share. Su Canale 5 la seconda puntata di Amici Speciali ha raccolto davanti al video 3.042.000 spettatori pari al 16.1% di share ( la scorsa settimana aveva registrato una media di 3,8 milioni di spettatori).

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close