Bake Off Italia 2020: Ernst Knam elegge i 4 semifinalisti, il tendone si spacca in due

La gara fra i pasticceri amatoriali di Bake Off Italia 2020 è veramente agli sgoccioli. Con la puntata del 20 novembre, i tre giudici hanno eletto i nomi dei quattro semifinalisti di questa ottava edizione del talent show di Real Time. Fra i banconi, ad inizio puntata, trovavamo Philippe, Sara, Matteo, Monia e Maria; le nuove prove hanno dato modo ad Ernst Knam, Damiano Carrara e Csaba Dalla Zorza di valutare la preparazione dei pasticceri amatoriali così da eliminarne uno.

Le tre prove di questa terzultima puntata sono state tutte ispirate ai dessert provenienti dalla Francia. Un tema che se sulla carta poteva sembrare molto difficile, in realtà è stato abbastanza alla portata di tutti. Persino la temibile prova tecnica questa volta è stata ridimensionata ad una più semplice ricetta ideata da Csaba Dalla Zorza. Sfide a parte, sotto il tendone la tregua fra concorrenti è finita: il duo di piccioncini Sara e Philippe ha iniziato a destare molti dubbi negli altri pasticceri; secondo loro, infatti, i due lavorerebbero assieme invece che singolarmente e dunque per loro prove “a quattro mani” sarebbero più facili da affrontare.

Bake Off Italia 2020: Ernst Knam elegge i 4 semifinalisti

Nella prima prova di puntata, la prova creativa, i concorrenti hanno dovuto realizzare una Religieuse all’Ancienne: un dolce a torretta composto da eclair e bignè impilati, tutti farciti, glassati e decorati con panna e creme.

È seguita poi la prova tecnica: per la prima volta ad ideare questa seconda prova è stata Csaba Dalla Zorza. La giudice ha sottoposto ai concorrenti la ricetta di un dolce tipico della Francia ma con alcune modifiche di suo gusto. I pasticceri amatoriali hanno dovuto realizzare un Savarin arricchito da una dadolata di frutti tropicali; il Savarin altro non è che una sorta di ciambellone realizzato con l’impasto e la bagna di un babà.

Le sfide della serata si sono conclude con la prova a sorpresa: realizzare tre preparazioni da pasticceria mignon. Monia vincitrice della prova tecnica ha potuto godere di un bonus: realizzare solo due tipologie di dessert mignon.

Al netto delle prove, va dato atto che i due concorrenti finiti a rischio eliminazione – Matteo e Maria – hanno effettivamente avuto grossi problemi in tutta la puntata ma ad aver avuto la peggio è stato Matteo. Grembiule Blue si è riconfermata Sara.

Dunque, i quattro semifinalisti di Bake Off Italia 2020 sono : Sara, Philippe, Monia e Maria.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.