Ascolti The Voice Senior: buon la prima, il debutto convince

Grande attesa questa mattina per i dati auditel relativi agli ascolti della prima puntata di The Voice Senior al debutto il 27 novembre 2020. E i dati arrivati da pochi minuti non possono che far sorridere Antonella Clerici e anche il direttore di Rai 1 che aveva detto di aspettarsi il 17% di share dal talent. La prima puntata non delude le aspettative con ascolti che superano il 19% di share e la media dei 4 milioni di spettatori. Numeri sicuramente buoni per un talent in prima serata al venerdì, giorno in cui la concorrenza è tanta, visto che sono accesi diversi canali con proposte sempre molto seguite dal pubblico ( su Canale 5 ad esempio c’era anche il debutto della seconda stagione de Il silenzio dell’acqua). Ascolti a parte, possiamo dire che questa prima puntata di The Voice senior ha convinto.

Il pregio di questa versione del talent che così poco aveva inciso su Rai 2 nelle passate edizioni formato classico, ci sembra essere la chiave leggerezza. Il non prendersi troppo sul serio paga. Per diversi motivi: non si prendono sul serio i giudici che scherzano tra di loro ( chiaramente siamo solo all’inizio poi un po’ la competizione si farà sentire); non si prendono sul serio soprattutto i concorrenti che vedono in The Voice Senior solo una bella vetrina per esibirsi qualche sera su Rai 1, per diventare magari anche popolari sui social, per avere una occasione di divertirsi. Non vogliono sfondare nel mondo della musica, incidere il disco della vita, lasciare il segno. Ed è per questo che a casa non arriva quell’ansia da prestazione che troppo ci aveva destabilizzato in altre occasioni, ben sapendo che alla fine, soprattutto in questi anni complicati, il successo non sarebbe arrivato comunque grazie al talent, se non per una o forse per un paio di persone.

Ed è questa forse la chiave vincente, una leggerezza di cui Antonella Clerici è certamente regina.

E’ al momento presto per giudicare anche perchè da sempre, in questo genere di talent, le puntate del casting, se così possiamo definirle, quelle delle audizioni, sono sempre le più forti perchè ci sono le clip, i commento, una breve esibizione. Più complicata sarà la seconda parte ma non dimentichiamo che questo dicembre sarà anche un tantino anomalo, con una fetta di pubblico importante davanti alla tv, viste le chiusure che ci attendono e la quasi totale assenza di viaggi.

THE VOICE SENIOR GLI ASCOLTI DELLA PRIMA PUNTATA: I DATI AUDITEL

4.483 milioni di spettatori e il 19.80% è il risultato della prima puntata di The Voice senior con Antonella Clerici e la sua spumeggiante giuria.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.