Martina Nasoni delusa da Irama: il motivo

Martina Nasoni deve tutta la sua fama a Irama. Il cantante, dedicandole la canzone che ha portato al Festival di Sanremo, che in qualche modo racconta proprio la sua storia, l’ha fatta diventare famosa, tanto che Barbara d’Urso volle quella ragazza dal cuore di latta nella casa del Grande Fratello. Una occasione d’oro per Martina che quella edizione del reality di Canale 5 l’ha anche vinta. Oggi però la Nasoni ha qualcosa da dire su Irama e in una intervista a DiPiù spiega perchè è stata delusa dall’atteggiamento che il cantante avrebbe avuto nei suoi confronti. Dopo la mia vittoria al GF non ho sentito Irama. L’ultima volta che ci siamo sentiti è stato poco dopo che ha scritto la canzone. Adesso però mi piacerebbe, risentirlo e rivederlo aveva detto Martina dopo il trionfo nella casa del Grande Fratello VIP. Ma a quanto pare, questo incontro non c’è mai stato.

Martina Nasoni delusa da Irama: i motivi

L’ex gieffina quindi ha commentato i fatti, nella sua intervista per la rivista DiPiù: “Non capisco perché non mi abbia contattata. Come devo interpretare questo silenzio? Temeva forse che io volessi farmi pubblicità su di lui? Ma è lui che mi ha resa popolare. Mi dispiace, sono delusa“.

La Nasoni ricorda anche le grande emozioni che ha provato quando per la prima volta ha sentito la canzone che Irama aveva scritto per lei a Sanremo. E tornando indietro nel tempo parla di quell’incontro con il cantante: “A un certo punto, chiacchierando, ho iniziato a parlare della mia vicenda. Vedevo che Irama era interessato, mi faceva domande, e io gli rispondevo con naturalezza. Lui aveva un paio di cuffiette in mano e mi ha detto: “Ascolta Martina”. Era una primissima versione de La ragazza con il cuore di latta. Lui mi diceva: “Immaginatela con un coro gospel, con una orchestra…Sarà meravigliosa.”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.