Il rimpianto di Katia Ricciarelli: “Sono sola, non ho una famiglia”

Al GF Vip proseguono le confidenze e anche Katia Ricciarelli ha aperto il suo cuore raccontando l’errore che forse non si perdona. C’è un rimpianto nella vita della cantante lirica, quello di non avere una famiglia, di non avere figli. Katia Ricciarelli avverte la solitudine, parlando con Manila Nazzaro tira fuori il suo dolore, la sua solitudine. Prima di entrare nella casa del Grande Fratello Vip aveva commentato che per lei la felicità non esiste, che è questa a 75 anni la sua conclusione. Un bilancio di vita triste, la consapevolezza di avere dato troppo alla musica, al lavoro, alla carriera, a discapito della famiglia. Chissà se queste confessioni faranno dimenticare al pubblico del GF Vip tutti gli scivoloni di Katia Ricciarelli, quelli che Alfonso Signorini ha già perdonato graziando la sua concorrente.

Katia Ricciarelli e il sacrificio fatto nella sua vita

Spesso è solo a una certa età che si intuiscono gli errori fatti e Katia Ricciarelli solo adesso sa che forse per lei la felicità non esiste perché ha dato troppo al mondo dello spettacolo e troppo poco alla sua vita privata. E’ nella casa del GF Vip che ha parlato degli affetti che non ha mentre l’ex Miss Italia si commuoveva pensando ai figli, al compagno.

Manila Nazzaro in lacrime le ha raccontato il dolore per il figlio perso, il bambino che lei e Lorenzo Amoruso desideravano tanto. La Ricciarelli ha atteso un po’ più tempo ma ha poi ammesso: “Mi manca una famiglia, praticamente sono sola”. Katia e Manila si sono trovate, si comprendono, si emozionano a vicenda ma è la confessione della Ricciarelli a impressionare di più. Nella seconda puntata del Grande Fratello Vip la cantante lirica ha confermato a Signorini: Sai benissimo che ho alle spalle una carriera per la quale ho sacrificato la mia vita privata”.

Una storia d’amore importante con José Carreras durata 13 anni. Nel 1986 ha sposato Pippo Baudo per poi divorziare dopo 18 anni d’amore. Non ha avuto figli e oggi sente che è stata una rinuncia troppo grande.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.