Patrizia Mirigliani felice del rapporto tra Soleil e Nicola: “La apprezzo molto”

Chi sta seguendo il Grande Fratello VIP 6 sa bene che Nicola Pisu si è preso una bella cotta per Soleil Sorge. La bella influencer lo sa e sta giocando molto con il Pisu, cercando anche di farlo sciogliere un po’ per via della sua timidezza. Tra i due c’è un bel rapporto e nonostante Soleil non sembri essere molto interessata al corteggiamento di Nicola, passa molto tempo al suo fianco e cerca di stargli vicino come amica. Un rapporto che piace molto anche a Patrizia Mirigliani che ieri da Casa Chi ha commentato questa situazione, sottolineando che Soleil si è resa conto delle difficoltà che Nicola ha e che gli sta vicino come dovrebbe fare una amica nella casa, una persona che ne comprende le problematiche. La mamma di Nicola Pisu si è detta molto felice di come Soleil stia trattando Nicola e ha detto anche di apprezzarla molto per quello che fa. Nella casa, a suo dire, ci sono molti concorrenti che se anche non lo dicono, non ritendono idoneo Nicola al reality.

Le belle parole di Patrizia Mirigliani per Soleil Sorge

La mamma di Nicola sa bene che per suo figlio ambientarsi in quel contesto non è semplice ma si rende anche conto che il giovane è molto amato fuori dalla casa. Poi tornando a parlare di Soleil, fa notare che spesso si giudicano le persone senza conoscerle e che forse bisognerebbe invece andare oltre. Ricorda che anche Soleil ha un dolore nel suo passato, legato proprio alla morte di un suo grande amore, un fidanzato.

La Mirigliani ha saputo che il primo fidanzato di Soleil è morto proprio a causa di problemi di dipendenza e quindi crede che questo abbia reso la Sorge più sensibile al tema. “Dovremmo smettere di etichettare le persone per come appaiono e andare oltre” ha detto la mamma di Nicola Pisu.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.