Le anticipazioni di Una vita: Manuela impazzisce?

Le cose vanno davvero molto male per Manuela che dopo la morte della piccola Inocencia non riesce più a distinguere tra il bene e il male. German sta provando a fare di tutto per lei ma la ragazza sembra essere scossa. Per fortuna German le ha impedito di uccidere Cayetana e cerca adesso di allontanarla da tutti per provare a farla ragionare ma non sembra esserci speranza per lei. Manuela impazzirà? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci svelano la trama per la puntata di Una vita in onda domani 4 novembre 2016.

LE ANTICIPAZIONI DI UNA VITA: LA TRAMA PER LA PUNTATA DI DOMANI 4 NOVEMBRE 2016

Navas incontra per caso Leonor e si dice entusiasta per il soggetto del suo nuovo romanzo. L’editore racconta alla giovane che è stata Rosina a illustrargli la trama, che però a Leonor pare banale e melensa. La giovane scrittrice e’ indispettita, ma accetta di buon grado il lauto anticipo offertole da Navas. Leonor non sa che genere di storia si sia inventata sua madre ma che può fare ora che si trova in questa situazione se non accettare? I domestici del civico 38 decidono di cercare delle pietre e di portarle sulla tomba di Inocencia, lo prevede un’antica tradizione del paese natale di Casilda. Manuela è fuori controllo e German non sa che cosa fare con lei. La morte della piccola Inocencia l’ha turbata e non si riesce a fare niente per tranquillizzarla…Manuela non vuole sentire ragioni e il dottore inizia a pensare che forse non ci sia ormai più nulla da fare per la donna che ama. Cayetana, senza neppure sporcarsi le mani, sembra aver ottenuto quello che desiderava da tempo…

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita in onda domani 4 novembre 2016. Vi ricordiamo che la soap di Canale 5 ci aspetta anche nel pomeriggio di sabato, non mancate!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.