Beautiful anticipazioni: dietro il dolore di Liam e Hope per la morte di Beth c’è una grande bugia

Che cosa succederà nella puntata di Beautiful in onda domani 10 dicembre 2019? Come sempre lo scopriamo con le nostre anticipazioni che ci rivelano proprio la trama della prossima puntata in onda su Canale 5. Come vi avevamo raccontato nelle nostre anticipazioni, le puntate della prima settimana di dicembre sono state ricche di colpi di scena ed è iniziata una story line che terrà tutti con il fiato in sospeso per molto tempo. Che cosa è successo davvero alla figlia di Liam e Hope? Beth è davvero nata morta? Quello che succederà nelle prossime puntate lascerà tutti senza parole e possiamo già dirvi, che il finale sarà da fuochi d’artificio.

Ma iniziamo con la trama della puntata di Beautiful di domani, 10 dicembre 2019.

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DEL 10 DICEMBRE 2019, BETH E’ DAVVERO NATA MORTA?

Hope pensava di aver dato il massimo dopo il complicato parto. E grazie alla presenza di Liam, finalmente arrivato in clinica, pensava che il grande incubo che stava vivendo fosse finalmente finito. Ma in realtà il peggio deve ancora venire perchè la coppia sta per apprendere la peggiore notizia: la piccola Beth non c’è più. A quanto pare la bambina non ce l’ha fatta e Hope può abbracciare solo una creatura ormai senza vita.

Nel frattempo a Catalina sono arrivati anche Brooke e Ridge e anche Bill, i nonni. Sono felicissimi e non vedono l’ora di abbracciare per la prima volta la piccola Beth. Ma purtroppo la notizia che stanno per ricevere, li lascerà senza parole. La piccola infatti non c’è più. Brooke sotto choc cerca di capire cosa sia successo prima di poter consolare sua figlia. Lei e Ridge parlano con Reese per capire che cosa è successo dopo il parto e durante…

Tutto questo e molto altro nella puntata di Beautiful in onda domani 10 dicembre 2019, appuntamento come sempre alle 13,40 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.