Una vita anticipazioni: Ursula grazie a Marcia scopre la nuova tresca di Genoveva?

Felipe e Genoveva si sono lasciati andare, travolti dalla passione, hanno fatto per la prima volta l’amore. L’avvocato e la moglie di Alfredo sembrano essere molto molto vicini… Che cosa succederà adesso? Lo scopriamo con le anticipazioni di Una vita per la puntata di domani 21 settembre 2020. La soap spagnola ci aspetta con la seconda parte dell’episodio 1051 come sempre alle 14,10 su Canale 5. Durante il processo, avrete visto, le cose si sono messe molto male per Liberto visto che Alfredo ha fatto si che Ursula testimoniasse contro di lui…

Scopriamo cosa succederà nella puntata di Una vita di domani! Ecco le anticipazioni per voi.

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 21 SETTEMBRE 2020

Alfredo chiede a Genoveva dove ha passato la notte, stanco di questa ribellione di sua moglie. Ma la donna gli risponde dicendo che non si sentiva in nessun modo sicura in casa, visto che lui l’aveva picchiata…Ursula si rende conto che Genoveva sta raccontando molte bugie ma non riesce ancora a decifrare quello che sta nascondendo…

Nel quartiere tutti si meravigliano ascoltando per la prima volta la voce di Camino che ha ricominciato a parlare per salvare Cesario dal ladro.

Lolita e Fabiana sono molte preoccupati per quello che è successo al processo e temono che Liberto possa essere condannato. Mentre Cinta ed Emilio vivono alla luce del sole la loro storia d’amore, Rosina riceve un dolce dono da Ignacio, un libro di poesie d’amore. Ursula recita la sua parte in soffitta dove tutte le domestiche l’attaccano perchè ha testimoniato contro Liberto. In particolare Casilda che ha visto quello che è successo, non ha gradito. La Dicenta piange davanti alle sue amiche…

Susana vede Rosina mentre parla con Don Ignacio e non gradisce e ne va subito a parlare con Feliper per denunciare quanto accaduto…

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita in onda domani 21 settembre 2020.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.