Beautiful anticipazioni choc! Incidente per Thomas che finisce in coma, si riprenderà?

Sta per accadere qualcosa di davvero inaspettato nelle puntate di Beautiful in onda in Italia! Nella puntata di domani 26 ottobre 2020 assisteremo a un drammatico incidente. Come avrete capito, Brooke ha intenzione di fermare Thomas, convinta del fatto che il ragazzo possa essere un pericolo per sua figlia Hope e per la piccola Beth. E in qualche modo si ripeterà quello che è successo a Emma. Cosa? Un incidente che non è del tutto accidentale. Infatti Thomas verrà inseguito in macchina da Brooke, proprio come era successo a Emma…E il giovane perderà poi il controllo della vettura….Ma vediamo nel dettaglio quello che accadrà nella puntata di Beautiful in onda domani 26 ottobre 2020 come sempre alle 13,40 su Canale 5.

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 26 OTTOBRE 2020

E alla fine Thomas non è riuscito a mantenere il controllo della sua macchina ed è caduto dalla scogliera. Una caduta rovinosa dalla quale potrebbe non uscire vivo. Le sue condizioni di salute sono disperate quando viene portato in ospedale. Il giovane finisce in coma. I parenti vengono informati di quanto sta accadendo e così Justin, Liam e Bill iniziano a chiedersi che cosa possa esser successo. Nessuno di loro immagina che dietro a questo incidente di Thomas ci possa essere in qualche modo Brooke e invece…

Ridge non riesce a credere che Thomas sia in fin di vita in ospedale ma quello che non sa è che la persona a lui così vicina, Brooke, sa molto di più di quello che dice! Per il momento in ogni caso, la Logan non avrà nessuna intenzione di dire quello che è accaduto e starà zitta in attesa di capire come si evolverà la situazione di Thomas…Almeno per il momento in ogni caso, la piccola Beth e Hope possono stare serene!

Tutto questo e molto altro nella puntata di Beautiful in onda domani 26 ottobre 2020.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.