c’è posta per te


Il programma televisivo C’è posta per te è andato in onda per la prima volta nel 2000 e vede alla conduzione Maria De Filippi. Quest’ultima ha ideato la trasmissione con Alberto Silvestri ed entrambi sono anche autori con Franca Di Gangi. Il giorno dedicato a C’è posta per te è attualmente il sabato, in prima serata.

Il meccanismo del programma e i postini di C'è posta per te

Il programma C’è posta per te riprende per alcuni versi Stranamore, ed è improntato sull’invio di messaggi in tutta Italia. A prendere parte al programma si tratta nella maggior parte dei casi di persone che vogliono riappacificarsi con la persona amata o con membri della loro famiglia così da recuperare il rapporto. Non mancano però situazioni in cui persone anziane cercano amori o amicizie della loro giovinezza. C'è posta per te dunque invia dei postini a bordo di una bicicletta con una lettera da recapitare ai destinatari al fine di invitarli in studio da Maria De Filippi, senza svelare l’identità di chi ha chiesto l’intervento del programma come intermediario. Se accettano l’invito, Maria De Filippi farà aprire la busta che li divide dai mittenti e gli invitati possono decidere se far parlare o meno chi c’è dall’altra parte. Dunque chi ha chiesto aiuto a C’è posta per te può parlare e alla fine i destinatari decidono se aprire o meno la busta e ricongiungersi con chi c’è dall’altra parte. Per alcune storie particolari la posta arriva da un ospite vip che presenzia in studio per realizzare una sorpresa al destinatario. I postini di C’è posta per te negli anni sono stati, tra gli altri, Maurizio Zamboni, Walter Zenga, Rossella Brescia, Raffaella Mennoia, Gianfranco Apicerni, Marcello Mordino. A partire dal 2017 i postini saranno vestiti come quelli di Poste Italiane, grazie alla sponsorizzazione dell’azienda. Anche la busta e la bicicletta su cui viaggiano in giro per l’Italia prenderà le sembianze delle Poste. Visto il tono spesso commovente delle storie, nel corso degli anni sono stati introdotti dei momenti più leggeri con l’aiuto di Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, ma anche di Luciana Littizzetto. C’è posta per te nel mondo Il format di C’è posta per te è stato acquistato da altri paesi al fine di realizzarne delle edizioni. In Spagna ad esempio la trasmissione è stata proposta in due modalità differenti, Hay una carta para ti e Hay una cosa che te quiero decir. Il format è sbarcato anche in Bulgaria, Repubblica Ceca, Romania, Francia, Germania, Portogallo, Belgio, Stati Uniti, Turchia, Perù, Argentina, Venezuela, Canada, Egitto e Tunisia. L'edizione 2017/2018 di C'è posta per te dovrebbe andare in onda tra dicembre e marzo.
  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423