Log In

Pescara, Piermario Morosini è morto in ospedale

Purtroppo non ce l’ha fatta Piermario Morosini il giocatore del Livorno. Dopo essersi sentito male in campo durante la partita di Serie B, Pescara-Livorno è stato portato in ospedale. E’ entrato in coma e poi è morto. Queste le prime notizie che ci arrivano dall’ospedale di Pescara. Sappiamo davvero poco di quello che è successo ma possiamo dirvi che è già esplosa una polemica sui soccorsi: pare che l’ambulanza abbia avuto dei problemi a raggiungere l’ospedale e che si sia quindi perso del tempo. Morosini muore tra la disperazione dei compagni che hanno affollato i corridoi dell’ospedale sperando che le condizioni del calciatore potessero migliorare.

Piermario muore a soli 26 anni. Un dolore infinito per i suoi familiari ma anche per i compagni di squadra e per chi oggi era allo stadio di Pescara e ha assistito in diretta al suo malore.

Secondo le prime notizie che ci arrivano su quello che è successo sembrerebbe che Morosini sia stato colpito da crisi cardiaca con successivo arresto cardiocircolatorio. Sarebbe poi arrivato al pronto soccorso in fibrillazione ventricolare ( in uno stato di anomalia degli impulsi elettrici cardiaci). I medici avrebbero poi deciso di mettere il giocatore in coma farmacologico in modo da poter operare con uno stimolatore esterno.

Leggi anche:

Serie A e Serie B: sospese tutte le gare del week end

robotsmeta:
index,follow
views:
933
Altre notizie su:

1 Commento

  1. Pingback: Pescara, Piermario Morosini è morto in ospedale - Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5°C

Milano

Bello

Umidità 61%

Vento 8.05 km/h

  • 12 Feb 20167°C-1°C
  • 13 Feb 201610°C1°C

10°C

Roma

Parzialmente nuvoloso

Umidità 82%

Vento 24.14 km/h

  • 12 Feb 201614°C9°C
  • 13 Feb 201616°C12°C

15°C

Palermo

Leggera pioggia

Umidità 88%

Vento 24.14 km/h

  • 12 Feb 201618°C15°C
  • 13 Feb 201618°C16°C