Pap Breast: un nuovo passo verso la prevenzione del tumore al seno

Si chiama “pap breast” ed è un esame innovativo che consentirebbe di conoscere lo stato di salute del seno. È un nuovo metodo di diagnosi e prevenzione del tumore al seno brevettato e inventato da Gianluca Pazzaglia, direttore del Breasting Center di Perugia. Si tratta di un nuovo apparecchio che mediante un esame piuttosto semplice è in grado di classificare il soggetto che si sottopone all’esame in una scala di rischio di contrarre la patologia in questione. Un sistema diagnostico preventivo insomma che potrebbe cambiare completamente l’approccio nei confronti del cancro al senso e migliorare notevolmente la prevenzione in questo campo.

Il dottor Gianluca Pazzaglia ha parlato della nuova tecnica, definendo l’esame un innovazione all’interno del panorama medico diagnostico del tumore della mammella. L’analisi in questione non deve essere pensata come qualcosa di sostitutivo dell’ecografia o della mammografia, semmai come un’integrazione ulteriore del percorso diagnostico e un nuovo asso nella manica da giocare nella lotta al cancro al seno. Ma come funziona il pap breast? Si tratta di un esame poco invasivo che si svolge apponendo accanto al capezzolo due apparecchi simili a due petali che attraverso il calore e una sorta di massaggio stimolano la fuoriuscita di liquido dalla mammella. Questo fluido analizzato è in grado di fornire importanti indicazioni sullo stato di salute del seno.

In base ai risultati dell’esame, il soggetto viene classificato e inserito all’interno di differenti categorie che identificano il rischio di ammalarsi di tumore della mammella di quel soggetto in particolare. In base alla categoria che viene assegnata alla donna che si sottopone all’esame sarà studiata una strategia di intervento preventivo che prevederà un numero più o meno consistente di esami per tenere sotto controllo la situazione.

Il test è assolutamente sicuro e innocuo, per la maggior parte delle donne poco fastidioso, solo per una piccola parte può risultare leggermente doloroso. Per le sue caratteristiche si tratta di un esame preventivo particolarmente indicato nelle donne giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.