Natale 2013: come apparecchiare la tavola e renderla speciale


Siete già in pieno Christmas mood? Dopo avere addobbato a festa tutta la casa, dopo aver comprato i regali per tutti, non resta infatti che pensare a cosa cucinare e a come apparecchiare la tavola: ecco, allora, alcuni consigli su come apparecchiare la tavola in questo Natale 2013 che si avvicina sempre di più!

Non serve spendere una cifra sostanziosa per impreziosire la nostra tavola natalizia – che dovrà essere in grado di dare il giusto risalto al menù scelto da noi per le feste – e renderla magica e speciale, ma occorre trovare – prima di tutto – delle decorazioni sobrie, pur dando libero sfogo alla nostra fantasia e privilegiando quelli che sono i colori tipici del Natale: rosso, bianco, argento, oro ed anche il viola, per essere un po’ meno tradizionali e più originali.


Il consiglio è quello di iniziare a pensare alla tovaglia da usare, che sarebbe ottima di colore bianco per potere dare maggiore risalto agli addobbi da noi scelti, ai piatti, alle posate e a tutto ciò che andrà in tavola: il bianco è, infatti, un ottimo colore, elegante e molto natalizio, da usare per giocare con i contrasti cromatici e che ci consente di alternare le decorazioni che potremo usare, di giorno in giorno, di colore diverso. Vanno benissimo anche le tovaglie bianche leggermente decorate con fili dorati, argentati o rossi.
Per proseguire, potremmo metterci alla ricerca di pigne, bacche e piante aromatiche che – oltre a farci risparmiare – ci permetteranno di creare una tavola capace di sprigionare spirito natalizio, sia visivamente che olfattivamente parlando. Anche il servizio da tavola è importante e, anche in questo caso, via al bianco ed al rosso per i piatti – magari in terracotta – prediligendo bicchieri in vetro che potranno essere decorati, ma da abbinare a seconda della colorazione scelta per tovaglia, per i piatti e via dicendo. Ottimi anche i colori viola, verde pistacchio o nocciola per rendere la nostra tavola calda ed accogliente.

Possiamo, inoltre, sbizzarrirci con i segnaposto ed i tovaglioli per i quali potremmo usare dei mazzetti di spighe di grano, delle bacchette di cannella o dei bastoncini di zucchero legati fra loro da nastri color oro o argento, ad esempio. Via alle candele bianche e rosse, con del verde tutto intorno.

Oltre a spargere la tavola di pigne, bacche e tutto ciò che potrebbe rendere la tavola festosa e colorata, potete scegliere anche di utilizzare del marzapane, della pasta di mandorle o dello zucchero per decorarla e riporre – per finire – al centro di ogni piatto, un tipico frutto invernale – come un melograno, ad esempio – dei cupcakes colorati o dei piccoli sacchetti pieni di cioccolatini o di aromatizzato.


Leggi altri articoli di Benessere e Tempo Libero

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close