Come combattere la nausea quando si è in viaggio


Le festività in alcuni casi possono rivelarsi un vero  proprio incubo: assimilare quantità di cibo decisamente al di fuori della orma possono portare a gonfiori e mal di stomaco, che possono tramutarsi in nausea quando si viaggia di casa in casa andando a trovare amici e parenti. Ma come combattere questa sensazione di malessere?

Un recente studio pubblicato di recente nel British Medical Journal avrebbe dimostrato che le cause della comparsa della nausea possono essere tra le più diverse: la più veritiera sembra essere quella che parla di una contraddizione di informazioni che arrivano al nostro cervello e quelle che percepiscono i nostri occhi.


Quando siamo in viaggio, infatti, sia che il mezzo di trasporto sia l’auto sia che si tratti del treno, il nostro occhio percepisce che ci stiamo muovendo mentre il nostro orecchio (e, nello specifico, il labirinto che è la sede del nostro equilibrio) avverte che siamo fermi e non stiamo svolgendo alcun tipo di movimento. Questa differenza di informazioni provoca l’invio di messaggi a livello nervoso alquanto alterati, che vanno ad influire nella normale attività dello stomaco.

Il risultato è quello di dilatare e comprimere in brevi laschi di tempo le pareti gastriche, con conseguente pesantezza allo stomaco e nausea. E agonia ad ogni curva o ad ogni sobbalzo.

Se siete in auto o in corriera è consigliabile cercare di sedersi nei posti anteriori, in modo da evitare le sollecitazioni laterali; evitate, inoltre, di fissare oggetti vicini al nostro campo visivo o di voltarsi indietro. Se ne avete la possibilità, cercate di mantenere lo sguardo fisso nell’orizzonte o di sdraiarvi a pancia in sù.

Se vi muovete in nave o con l’aereo, invece, cercate di prediligere le cabine di poppa. Durante la navigazione, tuttavia, è meglio se rimanete all’aperto o nelle poltrone: soggiornare negli spazi grandi aiuta la migliore ossigenazione e, quindi, ad avvertire i sintomi con minore intensità. Durante il volo, invece, cercate di sedervi vicino al finestrino: fissare lo sguardo nell’orizzonte può aiutare di gran lunga ad affrontare il viaggio senza nausee.


Leggi altri articoli di Benessere e Tempo Libero

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close