Come fare i gessetti con il borotalco per profumare la biancheria

Per prendersi cura della biancheria, ecco che si possono preparare dei gessetti profumati a base di borotalco, utili anche per tenere a debita distanza tarli e tarme nell'armadio!
gessetti profumati

Profumare la biancheria con gessetti fatti in casa a base di borotalco: detto così sembra difficile e invece preparare questi gessetti, profumatissimi e utili per proteggere la biancheria dalle tarme, è più facile di quanto si potrebbe pensare.

Occorrono solo tre ingredienti e il gioco è fatto: 200 grammi di borotalco, meglio se non alla menta; 100 ml circa di colla vinilica e olio essenziale della fragranza che preferite (molto adatta quella di lavanda ma anche quella al limone o al cedro va vene). Una volta reperiti questi tre ingredienti, ecco che potrete procedere con la preparazione dei gessetti profumati fatti in casa. Prendete un recipiente e versateci il borotalco, quindi aggiungete a poco a poco la colla mescolando bene fino a ottenere un composto liscio e privo di grumi. Una cosa fondamentale: il composto non si dovrà attaccare alle mani ma dovrà avere una consistenza tipo quella del didò, il gioco per i bambini.

COME LAVARE LA BIANCHERIA INTIMA CON PRODOTTI NATURALI

Dopo avere lavorato per qualche minuto il vostro impasto, unite qualche goccia di olio essenziale, formate delle piccole palline che andrete a schiacciare per dare la forma che più vi piace (quella classica del gessetto, ma anche dei semicerchi schiacciati vanno bene). Se scegliete la forma classica dei gessetti, cercate di farli seccare in appositi contenitori fino a quando non saranno completamente asciugati (occorrerà qualche ora). Trascorso il tempo i gessetti profumati saranno pronti per essere usati: metteteli nei vostri cassetti, profumeranno la vostra biancheria e la proteggeranno dalle tarme e dai tarli. Pochi euro saranno dunque sufficienti per prendersi cura del vostro guardaroba anche adesso che si va verso il cambio di stagione.

LAVARE LA BIANCHERIA SENZA USARE DETERSIVO, ECCO COME FARE

Fare i gessetti vi porterà via davvero pochi minuti, basta prenderci un po’ la mano: provate e vedrete che sarà più facile del previsto!

4 responses to “Come fare i gessetti con il borotalco per profumare la biancheria

  1. mi è piaciuto molto questo articolo e spero che ne avrete altri x destreggiarsi, passare il tempo in modo utile e piacevole- grazie- mgl

  2. Carissima Giorgia ti volevo chiedere con l’impasto di borotalco e colla ti rimangono lisci e non crepano asciugango? perché anch’io li ho fatti solo che ho aggiunto anche un po d’acqua si sono asciugati dopo 5 giorni la parte sopra dello stampo aveva un colore beige e non bianco troppo secco forse e inoltre all’interno si sono formate delle crepe! Vedendo i tuoi sono così bianchi che sembrano di gesso metti anche del colore acrilico bianco? Per la colla va bene la vinilica della Giotto? E per l’asciugatura meglio vicino a una pompa di calore oppure in stanze meno calde? Tante domande lo so! Ho visitato tanti blog ma il tuo è quello che più chiaro e spiegato meglio spero in un tuo consiglio nell’attesa un abbraccio e grazie sin da ora

    1. Ciao Barbara, i consigli dati dalla nostra redattrice si ispirano a quelli di una esperta di creazione di gessetti, ma non è stata lei a realizzarli, per cui non potrà esserti di aiuto. Ti ringraziamo lo stesso epr il tuo commento. Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.