Come pulire il ferro da stiro nel modo giusto per farlo durare più a lungo


Prendersi cura dei propri elettrodomestici è molto importante per far sì che svolgano il loro lavoro al meglio e anche perché il loro ciclo di vita sia maggiore. Oggi vediamo come pulire il ferro da stiro nel modo giusto per farlo durare più a lungo. Il ferro da stiro è spesso oggetto di un rapporto di amore e odio con chi si ritrova a doverlo utilizzare spesso. Stirare è uno dei lavori domestici più pesanti, che si cerca di evitare il più possibile. Purtroppo però, in moltissimi casi, non possiamo assolutamente farne a meno. Vediamo quindi come prenderci cura del nostro ferro da stiro.

Come pulire il ferro da stiro nel modo giusto, eliminando il calcare

Utilizzare il ferro da stiro, nel corso dei mesi o degli anni, può portare alla formazione di calcare che può ostruire i fori da cui esce il vapore. Inoltre possono crearsi delle incrostazioni anche sulla piastra. Si tratta di situazioni abbastanza fastidiose, in quanto impediscono di ottenere il risultato sperato. Inoltre, se il ferro da stiro è sporco e pieno di calcare, il rischio è anche quello di rovinare gli abiti. Esistono dei metodi molto semplici per pulire il ferro da stiro nel modo giusto, eliminando le incrostazioni dalla piastra e i fori del vapore dal calcare.

Vediamo come fare in poche semplici mosse. 

Come evitare di macchiare i vestiti quando stiriamo con le gocce di calcare del ferro da stiro

 Per pulire la piastra del ferro da stiro, eliminando le macchie di bruciato che possono formarsi, bisogna procurarsi l’aceto e il sale. Bisogna aggiungere 4 cucchiai di sale fino all’interno di una ciotola, ai quali va unito l’aceto bianco caldo per far sì che si formi pian pian una pasta morbida e densa. Questa dovrà essere strofinata, con l’aiuto di un panno di cotone, sulla piastra del ferro da stiro fino a pulirla del tutto. Altro passo per pulire il ferro da stiro nel modo giusto è quello di liberare i fori del vapore dal calcare che può ostruirli. Anche in questo caso potrete utilizzare l’aceto bianco. Quest’ultimo è infatti un anticalcare naturale e si usa in molte circostanze. Come fare per pulire il ferro da stiro? Dovrete riempire la caldaia mettendo metà aceto bianco e metà acqua. A questo punto dovrete accendere il ferro da stiro e lasciare uscire il vapore per far sì che l’aceto possa agire eliminando il calcare e liberando i fori. Insomma, pulire il ferro da stiro è davvero semplice e non bisogna spendere soldi in prodotti costosi. 

Commenta l'articolo