Come pulire i termosifoni in modo semplice e senza utilizzare detersivi


come pulire termosifoni

Le pulizie domestiche sono molto importanti per dire addio a germi e batteri. Oggi vediamo come pulire i termosifoni in modo semplice e senza utilizzare detersivi ma solo prodotti naturali. In inverno i termosifoni sono molto importanti per far fronte al freddo. Dunque è importante che siano puliti perché possono comportare la diffusione di polvere e sporcizia. Questo comporta dei rischi per quanto riguarda le vie respiratorie. Ma come pulire i termosifoni in maniera efficace facendo in modo che la qualità dell’aria sia buona? Scopriamo alcuni consigli utili per svolgere al meglio questa operazione senza affaticarsi troppo.

COME PULIRE I TERMOSIFONI IN INVERNO, CONSIGLI UTILI PER FARLO IN MODO SEMPLICE E SENZA PRODOTTI CHIMICI

Per pulire i termosifoni in ghisa e metallo, si può eliminare la polvere utilizzando l’aspirapolvere. Potete avvalervi del beccuccio per raggiungere i punti più difficili dei caloriferi, così da essere sicuri di eliminare tutto lo sporco. Se non vi riesce con l’aspirapolvere, potete utilizzare anche un phon. In questo caso potete mettere uno straccio bagnato dietro al calorifero ed uno sul pavimento. In questo modo l’aria fredda del phon farà cadere la polvere che verrà raccolta dagli stracci umidi. Ovviamente se avete dei dispositivi con il vapore sono un’ottimo aiuto, perché oltre a rimuovere la polvere e la sporcizia, consentono di eliminare anche delle macchie e scongiurare la possibile formazione della muffa. Se la polvere non è molta, potete avvalervi si un piumino o di una spazzola per catturare la polvere.

Il primo step è dunque quello di eliminare la polvere. Cosa fare dopo? Bisogna procedere con il lavaggio dei termosifoni. Potete farlo senza utilizzare detersivi chimici ma preparando in casa una miscela. Vi serviranno 2-3 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido e dell’acqua. Prendete quindi una spugna per pulire i termosifoni. Per evitare di bagnare il pavimento, disponete al di sotto dei termosifoni degli stracci o dei fogli di giornale. Una volta puliti i caloriferi, risciacquateli e poi asciugateli con un panno morbido.

Una volta puliti, i termosifoni sono pronti per essere utilizzati. Ma cosa fare se non si scaldano neanche dopo che sono accesi da diverse ore? Forse al loro interno si sono formate delle bolle d’aria. Queste possono impedire la circolazione dell’acqua calda in modo ottimale. Aprite dunque la valvola da sfiato ed eliminate le bolle d’aria attendendo che inizi a scorrere acqua. Infine non coprite i termosifoni e non posizionate nulla al di sopra perché questo impedisce all’aria calda di circolare e dunque sprecherete energia e anche soldi.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close