Mercatini di Natale Copenaghen 2019: cosa bisogna sapere prima di visitare la Città Libera di Christiania

mercatini di natale di christiania info

Ogni anno a Copenaghen, nella Città Libera di Christiania, vengono organizzati i Mercatini di Natale. Vale la pena visitarli, in quanto sono davvero particolari rispetto ai quelli più tradizionali. Per tutto il mese di dicembre, gli abitanti del posto vendono oggetti fatti a mano di ogni genere. Tutto ciò che troviamo nelle bancarelle di questo mercatino viene prodotti in questo quartiere parzialmente autogovernato della città danese. Possiamo trovare addobbi e decorazioni utili per le festività natalizie, ma anche arredi realizzati con materiali di riciclo e abiti fatti a mano.

MERCATINI DI NATALE DI CHRISTIANIA: COSA SAPERE SULLA CITTÀ LIBERA DI COPENAGHEN

I Mercatini di Natale di Christiania sono davvero particolari! Rispetto ai tradizionali mercatini che vediamo nelle città europee, questi hanno la particolarità di avere come rivenditori gli hippie che abitano il posto. L’evento viene organizzato dall’8 dicembre fino alla fine del mese. Il quartiere di Copenaghen, conosciuto anche come Città Libera di Christiania, è stato dichiarato città autonoma negli anni ’70. Un gruppo di hippie decise di occupare tutti gli edifici militari abbandonati di Christianshavn, che si trovavano nel cuore dei Copenaghen. Nacque da ciò un esperimento sociale che ancora oggi è in piedi. La città è diventata da allora quasi completamente autonoma. Qui non si pagano le tasse e le regole, come anche la costituzione, sono autoproclamate. Venire a vivere in questa città non è facile, in quanto i posti sono limitati e, pertanto, esiste una lunga lista d’attesa.

Nonostante questo, tutti i turisti possono visitarla e muoversi liberamente tra le piazze e le strade. Per fare ciò è comunque necessario tenere conto di qualche regola. All’ingresso vi sono dei cartelli che indicano chiaramente, in lingua inglese, cosa è possibile fare e cosa no. Non solo, nella Città Libera non può entrare la polizia. Le regole da rispettare sono molto semplici, tra cui vi è quella che vieta l’utilizzo di macchine fotografiche. Dopo aver preso nota di tutto ciò che è opportuno non fare durante la visita di Christiania, i visitatori possono dunque entrare all’interno dei Mercatini di Natale. Sono diversi gli oggetti, come vi abbiamo già detto, che è possibile trovare tra stand e bancarelle. Stiamo parlando di prodotti fatti a mano, realizzati proprio dagli stessi abitanti della Città Libera di Christiania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.